Quantcast

Semifinali, Bakery pronta a gara 2. Dordei: “Ripartiamo dalla difesa”

Con l'entusiasmo ancora alle stelle per la splendida vittoria in gara 1 la Bakery è ora chiamata ad uno sforzo notevole: mettersi tutto alle spalle per farsi trovare pronta martedì per una gara 2 che si preannuncia altrettanto impegnativa

Più informazioni su

Con l’entusiasmo ancora alle stelle per la splendida vittoria in gara 1 la Bakery è ora chiamata ad uno sforzo notevole: mettersi tutto alle spalle per farsi trovare pronta martedì (palla a due alle ore 20:30, nuovamente in Largo Anguissola a Piacenza) per una gara 2 che si preannuncia altrettanto impegnativa, mentalmente e fisicamente.

“La prima partita è sempre molto tosta, lo sarà anche la seconda ovviamente”, spiega coach Bizzozi nell’immediato post-partita. “Abbiamo risolto alcuni problemi tecnici durante la partita affidandoci a condizione atletica, mentalità e carattere. Adesso dobbiamo riposarci per bene perché si torna in campo sole 48 ore”.

Una partita che vi ha visti precipitare anche a -24 (22-46) per poi sfoderare un secondo tempo ai limiti della perfezione: cos’ha detto ai giocatori durante l’intervallo per ottenere una reazione simile?
“Io ai giocatori in spogliatoi non ho detto niente di particolare, solo che era un peccato non essere ancora entrati in che aspettavamo da una stagione. Un peccato essersi scordati del fatto che per uno sportivo il giorno più bello è la domenica, quello della partita. I ragazzi sono stati davvero bravi. In ogni partita c’è una certa percentuale di “ignoto”, di aspetti sui quali non ci si può preparare a priori. Abbiamo una squadra che in queste situazioni risponde veramente bene”.

Lo spettacolo nello spettacolo il palazzetto pieno e pronto a guidare la squadra nella rimonta.
“La cornice di pubblico è stata qualcosa di incredibile: erano presenti anche le “mie” ragazze della nazionale del Camerun, davvero emozionate per il clima durante una partita di terza serie”.

Una partita, quella di gara 1, da ricordare per Capitan Luigi Dordei, presto gravato di 4 falli eppure autore di 15 punti a cui aggiunge 6 rimbalzi e tantissima intensità con recuperi difensivi, stoppate (ben 3), il tutto perfettamente riassunto dalla voce statistica del “plus-minus”: nei 25 minuti di impiego,

Dordei ha guidato Piacenza ad un +37 sulla Tramec Cento. E’ proprio lui a fare l’ultima disamina su gara 1, prima di chiudere quel capitolo per guardare più in là: “Non sempre è così semplice recuperare una partita che ha preso quella china: siamo stati bravi in gara 1, però dobbiamo essere più consistenti fin da subito. Quale l’aspetto principale in questa serie? Come sempre l’intensità difensiva, da lì parte tutto. Far bene nella propria metà campo facilita, mentalmente, le cose anche in attacco”.

GARA 3: LE INFORMAZIONI PER LA TRASFERTA – In occasione di gara 3 la Bakery Pallacanestro Piacentina ed il gruppo tifosi Spazio Biancorosso organizzano la trasferta al Pala Ahrcos di Cento. Il costo del biglietto d’ingresso sarà sostenuto dalla società, mentre il club tifosi contribuirà a parte del costo per i bus. Il costo totale per ogni partecipante, pertanto, sarà di soli 3€: le prenotazioni, aperte già in occasione di gara 1, proseguiranno durante gara 2. Per info: 3395844204, la partenza è prevista ven 20/5 alle 18:30 dal parcheggio del Polisportivo, in Largo Anguissola 1.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.