Quantcast

Serie D: Piacenza all’ultimo respiro, Fiorenzuola retrocesso VIDEO

Il Piacenza vince l’ennesima partita del suo campionato all’ultimo secondo: è un rigore assegnato in pieno recupero e trasformato da Sentinelli a mettere ko l’Inveruno. Al Fiorenzuola non basta il pari sul campo della Bustese: i rossoneri retrocedono in Eccellenza

Più informazioni su

PIACENZA – INVERUNO 1-1
(35′ st Marzeglia, 43′ st Lazzaro 50′ st Sentinelli (rig))

Succede di tutto al Garilli nell’ultimo quarto d’ora, che cambia il volto di una partita fino a quel momento consegnata alla noia.

Il Piacenza vince l’ennesima partita del suo campionato all’ultimo secondo: è un rigore assegnato in pieno recupero e trasformato da Sentinelli a mettere ko l’Inveruno.

Una partita bloccata per lunghi tratti, che si è accesa improvvisamente nel finale, con tre gol, altrettanti espulsi, e gli ospiti costretti a schierare in porta un difensore sul rigore decisivo.

Tanti sbadigli in tribuna per tutto il primo tempo, dove si segnala solo una conclusione per parte: per il Piacenza ci prova Galuppini (tiro a lato), per gli ospiti Gaeta ma Cabrini è attento.

La gara inizia ad animarsi ad inizio ripresa e Cabrini deve superarsi per sventare una gran botta di Broggini. Il Piacenza risponde con Matteassi, ma l’estremo difensore ospite non si fa sorprendere.

Entra Marzeglia e la partita subisce il primo scossone: il bomber insacca di testa su calcio d’angolo, ma pochi minuti dopo rientra in anticipo negli spogliatoi per doppia ammonizione. L’Inveruno approfitta subito della superiorità numerica e Lazzaro trova il pari con una bella conclusione al volo.

Allo scadere rosso anche per Ruffini e Piacenza in nove, ma i biancorossi trovano all’ultimo secondo il guizzo vincente. Franchi è atterrato da Voltolini, e anche per l’estremo difensore arriva il rosso. In porta va Marioli, Sentinelli non sbaglia: 2-1 e Piacenza a 93 punti. Foto Facebook Piacenza Calcio

LA SINTESI (dal Canale Youtube del Piacenza Calcio)

FIORENZUOLA RETROCEDE IN ECCELLENZA – Non riesce il miracolo al Fiorenzuola, che pareggia sul campo della Bustese e dice addio alla Serie D. Agli uomini di Mantelli non basta il pareggio, che sigla il triste epilogo di una stagione da dimenticare. 

Succede tutto nel primo tempo: al gol dei padroni di casa di Pisoni, risponde per il Fiorenzuola Castagna. Fa festa la Bustese, che con il pari ottiene il punto che garantisce la salvezza diretta.

RISULTATI
Bustese-Fiorenzuola 1-1
Ciliverghe-Lecco 2-4
Ciserano-Folgore Caratese 1-3
Grumellese-Pontisola 2-1
Monza-Caravaggio 2-3
Olginatese-MapelloBonate 2-1
Pergolettese-Virtus Bergamo 0-1
Piacenza-Inveruno 2-1
Sondrio-Pro Sesto 1-2
Varesina-Seregno 1-1

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.