Quantcast

Storie di uomini dopo il calcio, Cruccu a Piacenza con Hubner

Ex - Storie di uomini dopo il calcio di Matteo Cruccu arriva a Piacenza: venerdì 20 maggio ore 18 il giornalista sarà alla Feltrinelli di Piacenza con l'ex biancorosso Dario Hübner, modera Mauro Molinaroli (Libertà)

Più informazioni su

Ex – Storie di uomini dopo il calcio di Matteo Cruccu arriva a Piacenza: venerdì 20 maggio ore 18 il giornalista sarà alla Feltrinelli di Piacenza con l’ex biancorosso Dario Hübner, modera Mauro Molinaroli (Libertà).

Hubner, bomber a 35 anni: “Al Piace nell’intervallo relax con una sigaretta”
 
IL LIBRO Cosa succede dopo una carriera passata sui campi di calcio? Quando i riflettori degli stadi si spengono? Matteo Cruccu, giornalista del Corriere della Sera, ha firmato un saggio che racconta dieci storie di campioni amatissimi, rimasti nella memoria collettiva del calcio italiano anni Ottanta e Novanta.

Giunto alla seconda edizione a nemmeno un mese dall’uscita, Ex – Storie di uomini dopo il calcio getta uno sguardo originale sul “dopo” di calciatori come Nando De Napoli, scudiero di Maradona negli anni del Napoli d’oro e poi finito sull’appennino emiliano a dispensare ricordi in bottiglia e Riccardo Zampagna, girovago del gol, da Cosenza a Bergamo, che ora ti guarda dal retrobottega di una tabaccheria come l’Harvey Keitel di Smoke.

Marco Ballotta, portiere di ghiaccio ancora in campo a 50 anni, Gianni Comandini, eroe solo per un derby e poi viaggiatore per vocazione. Pasquale Bruno, sbrigativamente tacciato “O animale” per la sua rudezza in area, in realtà assai più colto di quel che sembrava. O Moreno Torricelli, protagonista di una favola sportiva al quale la vita vera ha giocato un brutto scherzo. E infine Francesco Flachi, l’ultimo “maudit” del pallone che ora rincorre la normalità dietro il bancone di un bar.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.