Quantcast

The Voice, è semifinale per Joe Croci VIDEO foto

Il 16enne di Lusurasco (Piacenza), concorrente più giovane in gara, ha passato indenne anche la seconda puntata dei live e tornerà sul palco lunedì prossimo per la semifinale

Più informazioni su

Continua la corsa di Joe Croci all’interno del talent The Voice of Italia. Il 16enne di Lusurasco (Piacenza), concorrente più giovane in gara, ha passato indenne anche la seconda puntata dei live e tornerà sul palco lunedì prossimo per la semifinale.

Nel corso della puntata andata in onda mercoledì sera su Rai2, Joe, esibendosi con la sua fida chitarra sulle note del grande classico di Bob Dylan “Like a rolling stone”, è stato protagonista in una sfida di alto di livello contro le compagne nel team Dolcenera Alice Paba, che ha cantato “It’s, oh, so quiet” di Bjork, e Giorgia Alò che ha portato “Così Celeste” di Zucchero.

VIDEO – L’ESIBIZIONE DI JOE CROCI dal sito di The Voice of Italy

E’ stata Dolcenera a salvarlo, dopo che il televoto aveva premiato Alice Paba mandando Croci in “ballottaggio” con Giorgia Alò. “Se devo pensare a The Voice, la voce di Giorgia è “the voice” – ha detto la cantante al momento della scelta – pensando a Joe ricordo la prima volta alle blind audition quando mi sono girata dopo tre secondi”. “Ho già salvato Giorgia una volta – ha concluso – per rispetto di tutti e tre salvo Joe”.

Il giovanissimo piacentino è stato involontario protagonista di una gaffe di Raffaella Carrà, che commentando la sua esibizione ha parlato di anniversario della morte di Bob Dylan. “Ma Dylan è vivo” – le ha prontamente risposto Croci, suscitando un momento di imbarazzo in studio. “Mi sono confusa con Bob Marley” – ha provato a metterci una pezza la Carrà.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.