Le Rubriche di PiacenzaSera - Cooperazione

Assemblea Coopselios, nuovi vertici: Solenghi vicepresidente

Il nuovo Consiglio di Amministrazione e la Direzione ringraziano il Consiglio uscente e il Presidente dimissionario Guido Saccardi per questi anni trascorsi in Coopselios, rimarcandone l’impegno e i risultati raggiunti

Più informazioni su

Coopselios: Assemblea di Bilancio 2015 e Rinnovo Cariche Sociali – Comunicato stampa
 
A conclusione del ciclo delle Assemblee territoriali dei soci, si è tenuta venerdì 24 giugno 2016, presso il Teatro della Cavallerizza di Reggio Emilia, l’Assemblea Generale dei Soci Coopselios. L’Assemblea è stata l’occasione per presentare i risultati dell’esercizio 2015.

La Cooperativa ha festeggiato il trentennale della propria attività e si è aggiudicata due importanti riconoscimenti:
• premio Unioncamere “Grande Impresa Responsabile”, come impresa che sa conciliare gli obiettivi economici con quelli sociali e ambientali, creare modelli di sviluppo sostenibile, facilitare il dialogo tra gli stakeholder, nel rispetto di trasparenza e legalità;

• premio “Donne al lavoro in cooperativa”, nell’ambito del premio “Quadrofedele Airces 2015”, per la capacità di valorizzare il lavoro femminile e la rendicontazione di genere.

I ricavi si attestano a oltre 118 milioni di euro, con una crescita netta di oltre 3,4% rispetto al 2014; significativa anche l’evoluzione del patrimonio netto della cooperativa che, a livello consolidato, supera i 30 milioni di euro, a conferma della solidità aziendale.

Coopselios, che oggi conta 3.095 lavoratori, di cui il 65,7% soci, garantisce condizioni di occupazione stabile grazie al 74% di contratti di appalto e attività con durata residua di medio-lunga scadenza.

L’89% dei lavoratori sono donne sostenute da efficaci iniziative di conciliazione dei tempi di vita e lavoro, innovative politiche di parità di genere e da un articolato piano di Welfare Sociale che integra il sistema di welfare aziendale, in un’ottica di Pari Opportunità.

In particolare nel 2015, la cooperativa:
– ha esteso gli sportelli sociali in altri territori (Milano, La Spezia e Piacenza) oltre a quello di Reggio Emilia;

– ha realizzato una campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere, promossa dalla Commissione Pari Opportunità;

– ha proseguito il progetto delle fattorine sociali, individuate tra le socie e lavoratrici con prescrizioni mediche e ha esteso i servizi offerti da Mutua Nuova Sanità.

Coopselios rafforza la propria posizione di leadership nel mercato italiano dei servizi alla persona garantendo ogni giorno servizi di qualità a circa 7.000 persone (tra anziani, disabili, infanzia e minori).

Le principali iniziative hanno interessato le province di Como, Parma, La Spezia, Milano e Padova; inoltre, si è consolidata la partnership con la FDF (Family Development Foundation) di Abu Dhabi, per la progettazione di un sistema educativo pre-scolare, attraverso il metodo educativo Learning by Languages di proprietà della Cooperativa.

Durante l’assemblea dei soci, si è provveduto al rinnovo delle cariche sociali, con l’elezione del nuovo Consiglio di Amministrazione che ha nominato all’unanimità come Presidente Giovanni Calabrese (già VicePresidente nel precedente Consiglio di Amministrazione) e due Vice Presidenti nelle persone di Emilio Solenghi e Gerardo Difilippo ai quali vanno gli auguri di buon lavoro e di rafforzamento della centralità del socio.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione e la Direzione ringraziano il Consiglio uscente e il Presidente dimissionario Guido Saccardi per questi anni trascorsi in Coopselios, rimarcandone l’impegno e i risultati raggiunti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.