Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Cinema

Cinema sotto le stelle, debutto al Daturi con “Perfetti sconosciuti”

Debutta l'edizione 2016 di Cinema Sotto le Stelle, all'arena Daturi di Piacenza. La rassegna cinematografica è curata dall'associazione Cinemaniaci e da Arci. L'appuntamento è per stasera, alle 21 e 45, con "Perfetti sconosciuti" di Paolo Genovese. 

Debutta l’edizione 2016 di Cinema Sotto le Stelle, all’arena Daturi di Piacenza. La rassegna cinematografica è curata dall’associazione Cinemaniaci e da Arci. L’appuntamento è per stasera, alle 21 e 45, con “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese. 

Di seguito, il programma delle prossime serate

VENERDÌ 24 GIUGNO
PERFETTI SCONOSCIUTI
di Paolo Genovese con G. Battiston, V. Mastandrea, Alba Rohrwacher, 1h 37’, ITA 2016
Non abbiamo niente da nascondere, ci diciamo tutto, ci conosciamo bene. O no? Coppie di amici storici si scoprono perfetti sconosciuti quando, durante la cena, ascoltano le telefonate in vivavoce e leggono insieme i messaggi. Segreti, bugie… E due David di Donatello: miglior film e miglior sceneggiatura.
A seguire rinfresco con Perini & Perini e Tosello
 
SABATO 25 GIUGNO
MARIE ANTOINETTE
INGRESSO 4 EURO PER TUTTI
di Sofia Coppola con Kirsten Dunst, 2h 3’, USA-GIAP-FRA 2006
Maria Antonietta, nata nel 1755 e ghigliottinata nel 1793. Versailles, musica d’epoca e attuale, gli straordinari costumi di Milena Canonero: la regina-bambina raccontata da Sofia Coppola, specialista di giovani donne alle prese con le difficoltà della crescita dopo “Il giardino delle vergini suicide” e “Lost in Translation”.
In collaborazione con Associazione Arti & Pensieri per “Il Po ricorda”
 
DOMENICA 26 GIUGNO
INGRESSO GRATUITO
LA PRIMA NEVE
di Andrea Segre con Giuseppe Battiston, Anita Caprioli, 1h 45’, ITA 2013
Dani, nato in Togo e arrivato in Italia in fuga dalla guerra in Libia, è ospite di una casa accoglienza in Trentino e non ha mai visto la neve. Ma la neve prima o poi arriverà…
In collaborazione con Progetto SPRAR Comune di Piacenza
 
LUNEDÌ 27 GIUGNO
ROOM
di Lenny Abrahamson, 1h 58’, IRL 2015
La stanza è la loro casa: Jack ci è nato, la madre vi è stata rinchiusa ancora adolescente. Una stanza prigione inconsapevole per il piccolo Jack fino a quando la madre gli dice che esiste un altro mondo fuori da quelle mura… Brie Larson Miglior attrice agli Oscar 2016. Da un libro di Emma Donoghue.
 
MARTEDÌ 28 GIUGNO
BANKSY DOES NEW YORK
PRIMA VISIONE
INGRESSO 5 EURO PER TUTTI
di Chris Moukarbel, 1h 19’, USA 2014, lingua originale con sottotitoli in italiano
Banksy “occupa” New York. Per un mese risiederà a NY: ogni giorno lascerà un segno, un’opera d’arte da scovare. Nel film le reazioni dei newyorkesi e il percorso dei lavori creati in segreto dallo street artist che ha rivoluzionato l’approccio all’arte pubblica. Riflessione sullo stato dell’arte attuale.
 
MERCOLEDÌ 29 GIUGNO
B-MOVIE: LUST & SOUND IN WEST BERLIN 1979-1989
PRIMA VISIONE
INGRESSO 5 EURO PER TUTTI
di Jörg A. Hoppe, H. Lange, K. Maeck, 1h 32’, GER 2015, lingua originale con sottotitoli in italiano
Musica, arte e caos nella Berlino Ovest degli anni Ottanta. Il documentario racconta il melting pot creativo della cultura underground di Berlino: un collage fatto di immagini inedite e filmati televisivi che si concentra sulla nascita del punk fino ad arrivare alla Love Parade, in una città dove le giornate sono brevi e le notti sono infinite.
 
GIOVEDÌ 30 GIUGNO
FIORE
di Claudio Giovannesi con Daphne Scoccia, Josciua Algeri, Valerio Mastandrea, 1h 50’, ITA 2016
Amore impossibile per i minori Daphne e Josh: sguardi da una cella all’altra, brevi conversazioni tra le sbarre e lettere clandestine. Amore possibile nonostante il carcere, come il fiore che spunta dall’asfalto. Cinema vero, viscerale, sugli ultimi e le inquietudini adolescenziali. Terzo film dell’autore dopo “La casa sulle nuvole” e “Alì ha gli occhi azzurri”. Pasoliniano.
 
VENERDÌ 1 LUGLIO
AVE, CESARE!
di Ethan e Joel Coen con G. Clooney, J. Brolin, R. Fiennes, S. Johansson, 1h 46’, USA 2016
Eddie Mannix è il protagonista della nuova commedia nera dei Coen. Nella Hollywood anni 50 Eddie è un fixer: tiene le star lontano dagli scandali che comprometterebbero l’esito delle grandi produzioni. Fino al rapimento di un attore… Critica allo star system, ma grande amore per la fabbrica dei sogni.
 
SABATO 2 LUGLIO
QUO VADO?
di Gennaro Nunziante con Checco Zalone, 1h 26’, ITA 2016
Un altro successone al botteghino per Zalone dopo i tre film precedenti. Italiano medio sui 40 anni, Checco è “cresciuto” col mito del posto fisso. Miti e pregiudizi su cui si scherza per esorcizzare problemi sociali, culturali ed economici. Canzoni satiriche scuotono un film divertente e buonista.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.