Difendere i figli dalla droga, alla Ricerca incontro tra genitori e forze dell’ordine

Che fare se ci accorgiamo che stanno cadendo, o che sono già, nella trappola delle sostanze stupefacenti? Come e a chi chiedere aiuto? Se ne parlerà  martedì sera - 14 giugno alle  20,30 – in un confronto diretto (e aperto a tutta la cittadinanza) fra genitori e forze dell’ordine

Giovani e tossicodipendenza, droghe sempre più diffuse e sempre più abbordabili.

Come tutelare e proteggere i nostri figli? Che fare se ci accorgiamo che stanno cadendo, o che sono già, nella trappola delle sostanze stupefacenti? Come e a chi chiedere aiuto?

Se ne parlerà  martedì sera – 14 giugno alle  20,30 – in un confronto diretto (e aperto a tutta la cittadinanza) fra genitori e Forze dell’Ordine sull’emergenza-droga e nuove dipendenze, serata che l’associazione “La Ricerca onlus” ha organizzato  nel salone al primo piano della sede centrale  in Stradone Farnese 96.

Interverranno il Questore di Piacenza, dottor Salvatore Arena ed il Comandante provinciale dei Carabinieri colonello Corrado Scattaretico.

L’occasione di porre domande ed esprimere direttamente dubbi e preoccupazioni è offerta a tutti i genitori (oltre che a educatori e insegnanti) che sentono la necessità non solo di capire quanto sta avvenendo nel contesto in cui vivono i loro figli, ma anche capire come poter instaurare un rapporto collaborativo con Carabinieri e Polizia. 

Intitolata “Giovani e tossicodipendenza. Confronto genitori-Forze dell’Ordine alla ricerca di una collaborazione”, la serata sarà focalizzata su legalità, sicurezza e protezione.

Aprirà l’incontro Gianluigi Rubini, presidente della storica associazione “La Ricerca onlus”, seguito da brevi introduzioni sul tema a cura del Questore e del Comandante provinciale dei Carabinieri. Quindi spazio alle domande del pubblico.

Per fornire un quadro delle risposte che l’associazione “La Ricerca” offre a giovani e famiglie toccate dall’esperienza delle dipendenze, interverranno inoltre il responsabile del Percorso Diogene per giovanissimi poliassuntori di sostanze e della comunità di recupero tossicodipendenti “La Vela”, Mauro Madama, e Anna Papagni, responsabile dei gruppi di auto-mutuo-aiuto che in più di 35 anni hanno seguito migliaia di famiglie e genitori.

Coordina l’incontro Tiziana Pisati. In vista della serata è anche possibile inviare i quesiti all’ufficio stampa della “Ricerca” – ufficiostampa@laricerca.net – al fine di ottimizzare la riuscita del confronto diretto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.