“Statue vulnerabili” nel week end la mostra organizzata dall’Arcigay 

Arcigay Piacenza L.'A.T.OMO. organizza una mostra evento molto speciale, che si terrà solo per questo week-end presso la Galleria  Placentia Arte (Via Scalabrini 166 a Piacenza). 

Più informazioni su

Arcigay Piacenza L.’A.T.OMO. organizza una mostra evento molto speciale, che si terrà solo per questo week-end presso la Galleria  Placentia Arte (Via Scalabrini 166 a Piacenza). 

Dopo l’approvazione della Legge sulle Unioni Civili – spiega una nota – abbiamo deciso di festeggiare in maniera molto particolare, arricchendo cioè l’offerta culturale della città di Piacenza con una mostra fotografica realizzata da Marta Castaldo (www.martacastaldo.it), giovane fotografa di Agazzano che ora lavora a Milano nel campo della moda e del fotoritratto.

Il suo progetto “Statue Vulnerabili” è un raffinato viaggio erotico ed emotivo che usa il corpo nudo – in tutto il suo imbarazzo e la sua delicatezza – per raccontare il linguaggio dei sentimenti, nelle sue mille combinazioni. I modelli e le modelle che hanno posato sono giovani piacentini e piacentine che hanno scelto di partecipare al progetto per raccontare e raccontarsi, e per dimostrare che la Bellezza è in ciò che il corpo esprime.

L’inaugurazione è prevista venerdì 10 giugno a partire dalle ore 18.00, mentre sabato 11 la mostra avrà il seguente orario: 9.00-13.00, 16.00-19.00, 21.00-23.00. Sarà aperta anche domenica 12 dalle ore 16.00 alle ore 19.00.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.