Taglio del nastro per il Museo del Parco Fluviale del Trebbia FOTO foto

A Borgotrebbia la nuova struttura multimediale per l’informazione e la divulgazione in materia ambientale, rivolta a tutte le fasce d’età grazie ai dispositivi tecnologici che consentono un approccio multisensoriale al tema e l’interazione diretta con l’allestimento museale.

Taglio del nastro venerdì a Borgotrebbia (località Camposanto Vecchio) per il Museo – Centro Visite del Parco Fluviale del Trebbia, nuova struttura multimediale per l’informazione e la divulgazione in materia ambientale, rivolta a tutte le fasce d’età grazie ai dispositivi tecnologici che consentono un approccio multisensoriale al tema e l’interazione diretta con l’allestimento museale.

All’inaugurazione hanno partecipato il presidente dell’ente Parchi del Ducato Agostino Maggiali, l’assessore all’Ambiente del Comune di Piacenza Giorgio Cisini, il sindaco di Gragnano Patrizia Calza e Paola Gazzolo, assessora all’Ambiente della Regione Emilia Romagna.

Il nuovo Centro Visite è stato realizzato dall’ente Parchi del Ducato grazie al programma di investimenti 2009-2011 a favore dei parchi e delle riserve naturali, con finanziamento della Regione Emilia Romagna. 

Per ulteriori informazioni, www.parchidelducato.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.