Quantcast

Paola De Micheli al vertice di Legavolley, oggi l’elezione

Una piacentina è la prima donna ai vertici della pallavolo maschile italiana. E' Paola De Micheli il nuovo presidente di Legavolley, l'associazione che comprende le società di pallavolo maschile di Superlega e di serie A2

Più informazioni su

Una piacentina è la prima donna ai vertici della pallavolo maschile italiana. E’ Paola De Micheli che oggi assume ufficialmente la presidenza di Legavolley, l’associazione privata che comprende le società di pallavolo maschile di Superlega e di serie A2. L’elezione avverrà nell’ambito dell’assemblea che si tiene allo Zanhotel & Meeting Centergross di Bentivoglio (Bologna). 

E’ stato un gruppo di presidenti di società a chiedere a Paola De Micheli di candidarsi alla presidenza di Legavolley, subentrando ad Albino Massacesi, patron della Lube Macerata. Si è fatta strada negli ultimi tempi infatti l’esigenza di individuare un presidente esterno, che potesse avere un maggiore ruolo di rappresentanza dell’intero movimento, con caratteristiche superpartes rispetto alle squadre. Era dal 1997 che la Legavolley non aveva un presidente non espressione delle squadre. 

Il sottosegretario all’Economia vanta una grande passione per la pallavolo, uno sport che ha praticato fin da giovanissima e che ha sempre seguito dalle tribune dei nostri palazzetti. Solo nell’ultimo anno, soprattutto a causa dell’arrivo del primogenito Pietro, ha dovuto rinunciare a seguire le partite.

Il sottosegretario all’Economia ha dato la sua disponibilità a ricoprire la carica di presidente di Legavolley, senza ricevere alcuna indennità economica, ben conscia che il suo impegno sarà parziale, per lasciare spazio innanzitutto alla famiglia che si è appena allargata, al difficile lavoro al Governo e anche a quello sul territorio piacentino. Ai collaboratori ha detto che cercherà di gestire tempo e risorse con intelligenza e anche con umiltà, consapevole delle responsabilità che la aspettano.

La sua presidenza a Legavolley partirà con un grande sforzo per la promozione e la comunicazione del volley, sempre in stretto raccordo con la Federazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.