Quantcast

Paola De Micheli eletta presidente di Legavolley foto

Con 28 voti favorevoli e 4 astensioni Paola De Micheli è stata eletta a Bologna nuovo presidente della Legavolley

Più informazioni su

Con 28 voti favorevoli e 4 astensioni Paola De Micheli è stata eletta a Bologna nuovo presidente della Legavolley, il consorzio privato che raccoglie tutte le società di Superlega e A2. 

E’ la prima donna alla guida della pallavolo maschile in Italia.

 “Affronterò con umiltà e determinazione la sfida, lo farò anche per restituire allo sport e in particolare al #volley quello che lo sport mi ha dato. Perchè sono la donna che sono anche grazie allo sport… ” 

Sono le sue prime parole affidate a Facebook.

“I numeri dell’elezione – ha detto il Sottosegretario all’Economia, che non precepirà alcuna da indennità dalla nuova carica – mi fanno sentire ancora più onorata e per la fiducia ottenuta dalle società”.  

Una donna alla guida della pallavolo maschile italiana: Paola De Micheli eletta Presidente della Lega Pallavolo Serie A – La nota ufficiale
 

Paola De Micheli è il nuovo Presidente della Lega Pallavolo Serie A. E’ stata eletta a conclusione dell’Assemblea del 20 luglio a cui hanno partecipato le Società di SuperLega e Serie A2 UnipolSai presso lo Zanhotel & Meeting Centergross di Bentivoglio (Bologna).

Quarantadue anni di Piacenza, Paola De Micheli è da pochi mesi diventata mamma e nel Governo ricopre il ruolo di Sottosegretario del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
 
Dopo 19 anni di presidenti espressione delle società sportive, la Lega Volley ha scelto di eleggere un esterno e per la prima volta una donna è alla guida della pallavolo maschile italiana.
 
Nel suo saluto davanti all’Assemblea, Paola De Micheli ha ringraziato i presidenti e i dirigenti delle società di SuperLega e Serie A2 e ha illustrato alcuni dei progetti che caratterizzeranno il suo mandato.
 
“Sento tutta la responsabilità – ha affermato – del ruolo che mi avete affidato e lavorerò con entusiasmo per far crescere ancora il movimento del volley nel nostro Paese”.

“L’impegno sarà profuso soprattutto verso l’esterno. Ci spenderemo per potenziare la promozione della pallavolo attraverso tutti i canali possibili, per arrivare a comunicare anche sui media generalisti e non solo quelli di settore. In questo senso sarà fondamentale il rapporto con gli sponsor e il rafforzamento del progetto della web tv”.

“Un altro caposaldo del mio mandato – ha aggiunto – sarà il rapporto con le istituzioni, dovremo sostenere con forza i piani di riforma dello sport dilettantistico e dell’attività sportiva, attraverso la definizione di un quadro normativo rinnovato e finalmente chiaro, anche con l’utilizzo di misure fiscali a sostegno dello sport”.

“Mi muoverò anche all’interno della Lega Pallavolo Serie A – ha proseguito – su due temi: la revisione dello statuto e un ulteriore impulso alla formazione dei quadri dirigenziali. A partire dal prossimo autunno compirò un giro in tutta Italia per visitare le società di SuperLega e di A2, per conoscere da vicino squadre e dirigenti, confrontarmi con loro, e anche prendere visione dello stato degli impianti sportivi, rafforzando poi la collaborazione tra Legavolley e Fipav con il massimo coinvolgimento delle singole società”.
 
La prima uscita ufficiale di Paola De Micheli, Presidente di Legavolley, è in programma giovedì 21 luglio in occasione della presentazione dei calendari di SuperLega e A2 UnipolSai per la stagione 2016/2017.
 
CHI È PAOLA DE MICHELI

Paola De Micheli ha 42 anni ed è laureata in Scienze Politiche. Dal 10 novembre 2014 è Sottosegretario di Stato all’Economia del Governo Italiano con le deleghe alle Dogane e ai Monopoli, al Cipe, alla ricostruzione dell’Abruzzo, ai comuni in dissesto, a Roma Capitale e all’attuazione del programma.
 
Per delega del Governo, si sta occupando della ricostruzione dopo il sisma che ha colpito l’Abruzzo e l’Emilia Romagna e ha messo a punto nuove norme per accelerare e sostenere economicamente tutte le ricostruzioni in corso nel nostro Paese.
 
E’ una grande appassionata di sport e naturalmente di volley. Ha giocato a pallavolo dall’età di 6 anni fino ai 22. Per tre anni è stata anche allenatrice di una formazione Under 16 nel suo paese d’origine, Pontenure, in provincia di Piacenza.
 
E’ una runner assidua e finora ha disputato 5 maratone (tra cui New York, Parigi, Berlino e Londra): per questo è tra componenti della Montecitorio Running Club, la nazionale dei parlamentari che corrono con finalità benefiche. Fra gli altri sport d’elezione c’è il pattinaggio artistico, il nuoto e poi un grande amore per la montagna e il trekking.
 
Per un breve periodo si è occupata di pallavolo anche a livello manageriale, come responsabile degli sponsor della società Biancorosso Volley Piacenza.
 
Vive a Piacenza, dove dal giugno del 2007, per 2 anni, ha ricoperto la carica di assessore comunale alle Risorse umane ed economico-finanziarie.
 
Nell’aprile del 2008 è stata eletta per la prima volta alla Camera dei Deputati per la Circoscrizione Emilia Romagna nel Gruppo parlamentare del Partito Democratico. E’ stata componente della Commissione “Bilancio”.
 
E’ stata rieletta alla Camera dei Deputati alle elezioni politiche del febbraio 2013, dopo aver vinto le primarie del Pd a Piacenza. A Montecitorio ha ricoperto la carica di vicepresidente vicario del gruppo parlamentare del Partito Democratico.
 
Paola De Micheli viene da una famiglia di agricoltori ed è manager nel campo dell’agroindustria. Prima di assumere cariche politiche ha lavorato presso Conserve Italia, è stata consulente commerciale a Urumuqi (Xingjang Cina), responsabile food service di Berni Spa e presidente della cooperativa Agridoro.
 
È stata componente di diversi consigli di amministrazione di società pubbliche e private, ha fatto parte dell’Assemblea Nazionale Confcooperative dal 1994 al 1997.
 
I PRESIDENTI DELLA LEGA PALLAVOLO SERIE A

Dal 1997 a presiedere la Lega Pallavolo è stato un dirigente di Club. Faceva eccezione, fino ad oggi, il suo primo presidente: si tratta dell’On. Carlo Francanzani, oggi Presidente Onorario insieme a Diego Mosna.
 
I presidenti della Lega Pallavolo Serie A
Carlo Francanzani          dal 1987 al 1997
Bruno Da Re                 dal 1997 al 2000
Giorgio Varacca            dal 2000 al 2002
Bruno Da Re                 dal 2002 al 2004
Diego Mosna                 dal 2004 al 2009
Claudio Sciurpa             dal 2009 al 2010
Diego Mosna                 dal 2010 al 2014
Albino Massaccesi          dal 2014 al 2016
Paola De Micheli            dal 2016
 
Le decisioni dell’Assemblea Ordinaria
 
A chiusura della seconda giornata di Volley Mercato, si sono tenute la riunione del Consiglio di Amministrazione e l’Assemblea Ordinaria, dove è stato presentato il bilancio preconsuntivo 2015/16 ed approvata l’adozione del budget per la stagione 2016/17.
 
L’elezione dell’onorevole Paola De Micheli, Presidente di Lega Pallavolo Serie A, è avvenuta con candidatura unica votata come da regolamento a scrutinio segreto, alla presenza di 13 Club di SuperLega e 18 di Serie A2.
 
Si è poi proceduto a nominare il nuovo Consiglio di Amministrazione con la conferma delle candidature presentate in seguito alle Consulte di SuperLega e Serie A2 tenutesi al Volley Mercato.
 
Sono stati eletti come consiglieri il presidente uscente Albino Massaccesi (Cucine Lube Civitanova), Gianrio Falivene (Top Volley Latina), Gino Sirci (Sir Safety Conad Perugia) e Stefano Magrini (Calzedonia Verona) in quota SuperLega, Massimo D’Onofrio (Sieco Service Ortona) e Vittorio Sacripanti (Ceramica Globo Civita Castellana) per la Serie A2.
 
Albino Massaccesi e Massimo D’Onofrio sono poi stati nominati dal Consiglio di Amministrazione riunito seduta stante Vice Presidenti del Consorzio, mentre a Massimo Righi è stata confermata dall’Assemblea la carica di Amministratore Delegato.
 
L’Assemblea ha poi votato ed approvato all’unanimità i regolamenti di disciplina, per la ricezione in allineamento alle nuove disposizioni del CONI; il regolamento per l’iscrizione all’Albo dei Dirigenti, di cui si sono tenuti corsi di aggiornamento al Volley Mercato, con la funzione di riconoscimento del ruolo e tutela economica per i dirigenti; ed infine l’approvazione del Regolamento Radio/TV. Tutto votato all’unanimità.

Le felicitazioni del sindaco di Piacenza a Paola De Micheli, alla presidenza della Lega Volley

“Ben conoscendo la sua passione per questo sport, unita alla determinazione e alla grinta che la caratterizzano, sono convinto che anche alla guida della Lega Volley l’onorevole Paola De Micheli saprà distinguersi per il suo impegno nell’assumere questo nuovo, importante incarico”. Così il sindaco Paolo Dosi, a nome dell’Amministrazione comunale, si congratula con il Sottosegretario all’Economia per l’elezione odierna, dicendosi “certo che contribuirà a promuovere e valorizzare tutto il movimento pallavolistico in Italia, non solo ai più alti livelli del professionismo di cui oggi è presidente” e sottolineando, “come ulteriore motivo di orgoglio”, il fatto “che sia la prima donna ad assumere questo ruolo di prestigio”. 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.