Poliziotto ferito dal posteggiatore abusivo, Putzu (Fi) “Il Comune intende intervenire?”

Dopo la violenta lite in piazza Casali a Piacenza tra posteggiatori abusivi, che ha visto un agente di polizia ricoverato in ospedale, il consigliere comunale Filiberto Putzu (Fi) deposita una interrogazione al sindaco Paolo Dosi

Dopo la violenta lite in piazza Casali a Piacenza tra posteggiatori abusivi, che ha visto un agente di polizia ricoverato in ospedale, il consigliere comunale Filiberto Putzu (Fi) deposita una interrogazione al sindaco Paolo Dosi per chiedere quali azioni l’amministrazione abbia in programma di adottare per contrastare il fenomeno dell’abusivismo. 

Di seguito, l’interrogazione integrale:

Il sottoscritto Consigliere Comunale, ricordato che
a fine febbraio ­inizio marzo 2015 erano stati effettuati dalla Polizia Municipale controlli sui posteggiatori abusivi che stazionano nelle principali aree di sosta della città;

ricordato che
per piazza Casali il Comune aveva convenuto un maggiore controllo e presidio da parte del personale di APCOA;

considerato che
nella giornata di ieri si è verificata una violenta rissa tra parcheggiatori abusivi, con intervento delle forze dell’ordine, collutazioni e ­fatto grave­ lesioni ad un milite della Polizia di Stato;

chiede di conoscere
– se l’Amministrazione intenda adottare misure precise ed efficaci nel contrastare quella che ormai è diventata una consuetudine, e cioè la presenza di persone che stazionando nelle aree parcheggio di Viale Malta, piazza Casali, viale S.Ambrogio ed altre, svolgono una sorta di attività di parcheggiatore abusivo, che nel migliore dei casi si concretizza nella richiesta di oboli e/o riutilizzi di biglietti di sosta, ma che talvolta (vedi episodi di cronaca segnalati dalla stampa locale) travalicano in attegiamenti intimidatori e di minaccia verso le persone e le cose;

– se l’Amministrazione abbia in essere accordi con altri soggetti per tale attività di controllo, e se si, con chi e in quali termini.

– se l’Amministrazione intenda e ventualmente prendersi carico direttamente di questa situazione , e se si, con quali modalità e tempi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.