Giuramento in curia per il nuovo vicario della Diocesi don Chiesa

Si è tenuto questa mattina, 31 agosto, nella cappella vescovile di Palazzo Vescovile di Piacenza, il rito ufficiale con il quale il nuovo vicario generale della diocesi  mons. Luigi Chiesa

Più informazioni su

Il nuovo Vicario Generale della diocesi mons. Luigi Chiesa ha prestato giuramento
 

Si è tenuto questa mattina, 31 agosto, nella cappella vescovile di Palazzo Vescovile di Piacenza, il rito ufficiale con il quale il nuovo vicario generale della diocesi  mons. Luigi Chiesa, alla presenza del vescovo mons Gianni Ambrosio, ha preso servizio nel suo nuovo incarico. Ha coordinato la cerimonia, prevista dal Codice di Diritto Canonico, il cancelliere della diocesi don Mario Poggi. Presente anche il personale di Curia.

Tra i documenti, di cui il Cancelliere  ha dato lettura,  i è stato ovviamente l’atto di nomina che tra l’altro recita: “Con Atto vescovile in data 25 agosto 2016, in seguito alla rinuncia recentemente accettata di mons. Giuseppe Illica, Vicario generale della Diocesi,   mons. Luigi Chiesa, attuale parroco della SS. Trinità in Piacenza, è stato nominato Vicario generale della diocesi di Piacenza – Bobbio con decorrenza il 1° settembre 2016”.

Mons. Chiesa, come previsto dalla normativa, ha fatto la professione di fede ed ha giurato fedeltà ai doveri previsti dal suo nuovo incarico.

Sia mons. Vescovo sia mons. Chiesa hanno avuto parole di ringraziamento per il Vicario generale uscente mons Giuseppe Illica.

Mons. Vescovo, in particolare, si è soffermato sul valore della fede ed ha chiesto al suo nuovo Vicario un impegno particolare per favorire la comunione nella Chiesa piacentina.  Da parte sua mons. Chiesa ha ringraziato il Vescovo per la fiducia ed ha manifestato la sua disponibilità ad impegnarsi per tutte le attività della Chiesa diocesana.

Oltre a quella del nuovo Vicario Generale mons. Luigi Chiesa, il Cancelliere vescovile don Mario Poggi ha reso noto anche la seguente nomina.
 
Con Atto vescovile in data 24 agosto 2016, don Giuseppe Basini, attuale prevosto della Basilica di Sant’Antonino in Piacenza, è stato nominato “ad quinquennium” Vicario episcopale territoriale del Vicariato 1 dei Comuni di Piacenza e Gossolengo con decorrenza 1° settembre 2016.

In breve la scheda biografica di mons. Luigi Chiesa

Nato a Valmozzola il 6 gennaio 1947, è stato ordinato sacerdote l’11 luglio 1971 a Bedonia.

Ha iniziato il proprio ministero pastorale come curato a Castelsangiovanni, ha avuto incarichi in Comunione e Liberazione ed è stato direttore spirituale nel seminario urbano dal 15 aprile 1985. Il 15 giugno 1989 è stato nominato co-parroco di Castelsangiovanni per passare il 15 settembre 1998 alla guida della parrocchia cittadina di Santa Teresa.

Vicario episcopale territoriale per i Comuni di Piacenza e di Gossolengo dal 5 maggio 2001; ha avuto il titolo di Cappellano di S.Santità il 29 giugno 2007; dall’11 novembre 2008 è cappellano del monastero di San Benedetto e nel 2012 giunge la nomina di parroco della parrocchia cittadina della SS.Trinità.

Le felicitazioni del sindaco Dosi per la nomina di monsignor Luigi Chiesa a vicario generale

A seguito della nomina di monsignor Luigi Chiesa a vicario generale della Diocesi, il sindaco Paolo Dosi esprime, anche a nome della Giunta e del Consiglio comunale, le proprie felicitazioni per l’incarico: “Monsignor Luigi, sono certo che in questo ruolo saprà svolgere al meglio il proprio compito, in una fase di estremo fervore della nostra Chiesa e alle porte di un nuovo Giubileo. Mi consenta inoltre di esprimere anche a nome della comunità piacentina il mio sentito ringraziamento a monsignor Giuseppe Illica, che in questi anni ha svolto il ruolo di vicario con dedizione e competenza”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.