Quantcast

Troppi incidenti, nel bilancio spunta la consulenza del medico legale

Tra le pieghe dell'assestamento di bilancio, all'esame del consiglio comunale di Piacenza in un'inconsueta seduta agostana, spunta la consulenza affidata a un medico legale libero professionista, per valutare i postumi di incidenti stradali di lieve entità. 

Più informazioni su

Tra le pieghe dell’assestamento di bilancio, all’esame del consiglio comunale di Piacenza in un’inconsueta seduta agostana, spunta la consulenza affidata a un medico legale libero professionista, per valutare i postumi di incidenti stradali di lieve entità. 

Una novità contenuta in un emendamento anticipato dall’assessore al bilancio Luigi Gazzola e illustrato dal primo cittadino Paolo Dosi. 

L’incarico sarà affidato tramite gara a evidenza pubblica. Il medico legale sarà a chiamato a valutare i postumi di incidenti stradali con danni fino a 5mila euro. Una novità che non può non essere collegata ai numerosi incidenti lungo la nuova ciclabile sul Corso, ma anche in altri punti critici, come il semaforo di viale Malta. 

L’emendamento, approvato a maggioranza, è stato aggiunto alla presentazione della verifica degli equilibri di bilancio e all’assestamento finaziario dell’ente. 

La manovra di assestamento, ha spiegato l’assessore al bilancio Luigi Gazzola, vede un pareggio tra maggiori uscite e maggiori entrate pari a circa 800mila euro, queste ultime dovute in gran parte a trasferimenti statali dovuti, ad esempio, alla copertura di spese sostenute per i servizi a minori stranieri non accompagnati (pari a 81mila euro). Le spese sostenute invece riguardano i servizi sociali (217mila euro), sempre per minori e il nuovo emporio sociale, per i servizi museali (5mila euro), potenziamento del servizio di pulizia strade e bagni pubblici (27mila euro). 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.