Quantcast

A Piacenza il convegno nazionale dei Centri interculturali

Promosso dal Comune in collaborazione con la Rete dei Centri interculturali, il centro “Come” della cooperativa Farsi prossimo di Milano, il Centro interculturale della città di Torino e il Centro di documentazione Città di Arezzo

Più informazioni su

Sarà Piacenza ad ospitare a fine ottobre il 19° convegno nazionale dei Centri interculturali “Vivere insieme in pari dignità”, promosso dal Comune in collaborazione con la Rete dei Centri interculturali, il centro “Come” della cooperativa Farsi prossimo di Milano, il Centro interculturale della città di Torino e il Centro di documentazione Città di Arezzo.

Sessioni, incontri e laboratori sono in programma dal 21 al 23 ottobre a Palazzo Farnese, Palazzo Gotico e presso l’Urban Center. IN ALLEGATO IL PROGRAMMA COMPLETO

IL CONVEGNO L’appuntamento annuale dei Centri Interculturali si propone di fare il punto sulle sfide e sulle azioni possibili che la contemporaneità, plurale e multiculturale, ci consegna e ci sollecita. I contesti del nostro agire sono noti: la scuole e i servizi educativi, i luoghi dell’incontro nelle città e i servizi per tutti.

Le domande sono cruciali, anch’esse già note e tuttavia da situare e attualizzare, rispetto al presente e ai cambiamenti sempre più veloci. Quale ruolo di inclusione e di con-cittadinanza può avere la scuola multiculturale?

Quali sono le attenzioni e le scelte più efficaci per far sì che gli spazi educativi e di incontro possano diventare luoghi di pace, scambio e coesione sociale? Quali azioni diffondere per fare delle città degli spazi abitati da con-cittadini e non da estranei?

 

IL PROGRAMMA COMPLETO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.