Ciclismo, Gazzoli conquista la 2° tappa del Giro di Basilicata, Raccagni 4° alla Coppa di Sera  foto

Il velocista bresciano coglie il quinto successo stagionale su strada nella frazione Potenza-Matera; doppietta italiana completata da Luca Mozzato, secondo

 Michele Gazzoli schiaccia il cinque in azzurro. Il velocista bresciano dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto ha festeggiato la quinta vittoria stagionale su strada imponendosi in volata nella seconda tappa del Giro di Basilicata Internazionale juniores, dove ha corso nella selezione della nazionale italiana guidata dal ct Rino De Candido.

Il talento di Ospitaletto ha trionfato nella frazione Potenza-Matera che ha visto una bella doppietta azzurra completata dal secondo posto del veneto Luca Mozzato. Inoltre, i colori italiani sono stati difesi con onore anche da altri tre piazzamenti: quarto posto per Alberto Dainese dietro al kazako Dinmukhammed Ulysbayev (leader della classifica generale), quinto per il figlio d’arte Alexander Konichev e ottavo per Mirko Iafrati.

Per Gazzoli, un successo che compensa uno dei tanti episodi sfortunati in corsa di questo 2016: una foratura a cinque chilometri dall’arrivo, poi il recupero con l’aiuto della squadra e il poderoso sprint finale.
 
Ordine d’arrivo Potenza-Matera: 1° Michele Gazzoli (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto) in 2 ore 45 minuti 45 secondi, 2° Luca Mozzato (Italia), 3° Dinmukhammed Ulysbayev (Kazakistan), 4° Alberto Dainese (Italia), 5° Alexander Konychev (Italia), 6° Vadim Pronskiy (Kazakistan), 7° Siarhei Shauchenka (Bielorussia), 8° Mirko Iafrati (Italia), 9° Simone Masetti (Italia Nuova Borgo Panigale), 10° Sylvain Moniquet (Verandas Willems).
 
Nella foto, l’arrivo vittorioso di Michele Gazzoli (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto). Nell’altra immagine (credit Rodella), Gazzoli con Luca Mozzato e il ct azzurro Rino De Candido
 
Ciclismo, quarto posto per Gabriele Raccagni (Cadeo Carpaneto) alla Coppa di Sera – Podio sfiorato per Gabriele Raccagni, Esordiente primo anno dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto in luce a Borgo Valsugana (Trento) nella Coppa di Sera.

Il giovane corridore bresciano ha conquistato il quarto posto in una corsa che ha visto trionfare in solitaria il piemontese Manuel Oioli (Nuovi Orizzonti), che ha festeggiato così il ventiduesimo successo stagionale. Alle sue spalle, con un ritardo di quindici secondi, è arrivato il gruppo regolato dall’emiliano Nicolò Costa Pellicciari (Davoli Bagnolese Gattatico) davanti ad Andrea Dalvai (Veloce Club Borgo) e allo stesso Raccagni.

Ordine d’arrivo Esordienti primo anno Coppa di Sera: 1° Manuel Oioli (Nuovi Orizzonti), 2° Nicolò Costa Pellicciari (Davoli Bagnolese Gattatico), 3° Andrea Dalvai (Veloce Club Borgo), 4° Gabriele Raccagni (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto), 5° Matteo Consolini (Cage Maglierie Capes), 6° Marco Andreaus (Veloce Club Borgo), 7° Gabriel Fede (Cadrezzate verso l’Iride Guerciotti), 8° Riccardo Chesini (Ausonia Csi Pescantina), 9° Antonio Spada (Rinascita Ormelle), 10° Alfonso Grammegna (D’Aniello Cycling Wear).
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.