Giornate dei Musei Ecclesiastici, scambio di opere per valorizzare San Francesco

L’intenzione è valorizzare alcune opere raffiguranti San Francesco d’Assisi, patrono d’Italia celebrato il 4 ottobre, in concomitanza dell’evento culturale in esame che si svolge nel prossimo fine settimana. 

Più informazioni su

Quarta edizione delle giornate Amei dei musei ecclesiastici, in programma il 1 e il 2 ottobre prossimi a Piacenza e intitolata – Se scambio, cambio -.

Il tema sono le iniziative culturali che pongano al centro il tema dello scambio; Kronos – Museo della Cattedrale di Piacenza ha aderito all’iniziativa con uno scambio di opere tra il museo stesso e altre realtà espositive presenti sul territorio diocesano.

L’intenzione è valorizzare alcune opere raffiguranti San Francesco d’Assisi, patrono d’Italia celebrato il 4 ottobre, in concomitanza dell’evento culturale in esame che si svolge nel prossimo fine settimana. 

Il Museo della cattedrale avrà in scambio le opere “San Francesco d’Assisi in meditazione”, di Ignazio Stern, del Museo della Collegiata di Castell’Arquato e “San Francesco d’Assisi riceve le stimmate”, di Bartolomeo Passerotti, della Pinacoteca del Seminario vescovile di Bedonia. 
 
In cambio si presteranno per l’occasione alla Pinacoteca del Seminario vescovile di Bedonia e al Museo della Collegiata di Castell’Arquato le seguenti opere del Museo della Collezione Mazzolini: “Cavalli con cavaliere”, di Giorgio De Chirico e “Cupolone con campanile”, di Ottone Rosai. 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.