Quantcast

Il saluto di San Damiano al 50esimo Stormo FOTO foto

Il 50° Stormo torna, per la terza volta nella sua storia, in posizione quadro, con la costituzione del Comando Aeroporto di Piacenza. Il 155° gruppo volo Ets, le Pantere Nere, con i Tornado Ecr, andrà ora a Ghedi, nel bresciano, e si aggiungerà ad altri tre gruppi di volo, uno dei quali dovrà essere chiuso

Più informazioni su

Cerimonia d’addio con tante emozioni mercoledì mattina all’aeroporto di San Damiano (Piacenza) che ha salutato per l’ultima volta il 50° Stormo dell’Aeronautica Militare e i suoi Tornado così come previsto dal piano di riorganizzazione dell’Aeronautica.

Quando Piacenza marciò contro i Tornado FOTO

Il 50° Stormo torna, per la terza volta nella sua storia, in posizione quadro, con la costituzione del Comando Aeroporto di Piacenza. Il 155° gruppo volo Ets, le Pantere Nere, con i Tornado Ecr, andrà ora a Ghedi, nel bresciano, e si aggiungerà ad altri tre gruppi di volo, uno dei quali dovrà essere chiuso.

La soppressione dello Stormo cade in un anno che segna un doppio anniversario storico: gli 80 anni del 50° Stormo e i 75 anni della Pantere.

A sancire l’addio del 50° Stormo la consegna, nel corso della cerimonia, della bandiera di guerra da parte del colonnello Vincenzo Ruggiero, comandante uscente, al Corpo dell’Aeronautica Militare: “Un atto simbolico e formale, ma del quale ho sentito tutto il peso – ha sottolineato il colonnello – nelle mani avevo 80 anni di storia, una storia fatta di uomini e del loro sacrificio: sono orgoglioso di averne fatto parte”. 

“Oggi è certamente una giornata atipica, ma fa parte di un processo: la necessità di riorganizzare l’Aeronautica è seria e va compiuta con consapevolezza: bisogna guardare lontano per una organizzazione migliore”.

Giancarlo Tagliaferri, sindaco di San Giorgio, dove si trova la base di San Damiano, ora rilancia con forza la richiesta, come riportato dall’Ansa, di insediare nell’aeroporto un’attività di protezione civile. Progetto caldeggiato nei mesi scorsi anche dai sindaci dei paesi vicini alla base militare.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.