Quantcast

Ladro in azione subito arrestato. Il sindaco Veneziani “Grazie carabinieri”

Sopreso a rubare in un'abitazione di San Nicolò (Piacenza), è stato subito arrestato dai carabinieri. A dare l'annuncio del fermo di un cittadino sudamericano, accusato del furto, è il sindaco Raffaele Veneziani, tramite un annuncio pubblicato sulla sua bacheca Facebook

Sopreso a rubare in un’abitazione di San Nicolò (Piacenza), è stato subito arrestato dai carabinieri. A dare l’annuncio del fermo di un cittadino sudamericano, accusato del furto, è il sindaco Raffaele Veneziani, tramite un annuncio pubblicato sulla sua bacheca Facebook.

“Nella tarda mattinata di oggi i Carabinieri di San Nicolò, guidati dal Luogotenente Mario Congiu, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di un cittadino sudamericano catturato mentre stava compiendo un furto in una abitazione – scrive Raffaele Veneziani -. La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto. Domattina sarà celebrato il processo per direttissima. Un sentito grazie all’Arma dei Carabinieri per il brillante intervento che ha consentito di assicurare il malvivente alla Giustizia. Spero sinceramente che l’arrestato abbia ciò che merita”.

A quanto si è appreso l’arrestato è un uomo di nazionalità messicana di 33 anni, senza fissa dimora; con lui vi sarebbe stata anche una complice riuscita a fuggire gettandosi dal secondo piano dell’abitazione all’arrivo dei militari. I carabinieri sono riusciti ugualmente a recuperare la refurtiva: gioielli, tablet, ed altri dispositivi elettronici del valore di alcune migliaia di euro, restituiti ai legittimi proprietari. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.