Quantcast

Tappa a Piacenza per il Val Tidone Festival con la superstar del mandolino Avital

Unanimemente riconosciuto come uno dei più grandi musicisti del nostro tempo e artista Deutsche Grammophon, Avi Avital è stato il primo mandolinista a ricevere una nomination ai GRAMMY nella categoria “Miglior solista strumentale” nel 2010

Più informazioni su

Tradizionale tappa a Piacenza per il Val Tidone Festival: lunedì 18 settembre alle ore 21.15, nel suggestivo Cortile di Palazzo Rota Pisaroni, sede della Fondazione di Piacenza e Vigevano, si terrà il concerto che vedrà protagonisti la superstar del mandolino Avi Avital e l’Ensemble “Il Demetrio” diretto da Maurizio Schiavo.

Come ha avuto modo di spiegarci Livio Bollani, direttore artistico degli Eventi Musicali Internazionali della Val Tidone, il concerto di fine estate presso la sede della Fondazione è un doveroso omaggio al principale sostenitore del progetto-musica della Val Tidone. Al proposito, Bollani ha voluto ringraziare il Presidente Massimo Toscani e tutti i membri del Consiglio di Amministrazione dell’ente di via Santa Eufemia “per il fondamentale sostegno accordato agli Eventi Musicali Internazionali della Val Tidone”.

Unanimemente riconosciuto come uno dei più grandi musicisti del nostro tempo e artista Deutsche Grammophon, Avi Avital è stato il primo mandolinista a ricevere una nomination ai GRAMMY nella categoria “Miglior solista strumentale” nel 2010.

Celebrato internazionalmente per le sue numerose esecuzioni in sedi quali la Carnegie Hall e il Lincoln Center di New York, la Berlin Philarmonic Hall, KKL Luzern, Forbidden City Concert Hall a Beijing e Wigmore Hall a Londra, Avital ha suonato come solista assieme ad orchestre come Israeli Philarmonic Orchestra, Berliner Symphoniker, Kremerata Baltica, Mahler Chamber Orchestra etc., diretto – tra gli altri – da Mstislav Rostropovich, Sir Simon Rattle e Philippe Entremont.

In occasione del concerto a Palazzo Rota Pisaroni, sede della Fondazione di Piacenza e Vigevano, principale sostenitore del progetto-musica della Val Tidone, Avital sarà supportato dall’Ensemble “Il Demetrio” di Maurizio Schiavo.

Fondato a Pavia nel 2008 dal direttore d’orchestra, violinista e violista Maurizio Schiavo, Il Demetrio è uno dei più vivaci gruppi con strumenti originali della scena italiana. Trae il suo nome dalla storia musicale della città di Pavia: Il Demetrio è infatti il titolo dell’opera del boemo Josef Myslivecek che nel 1773 inaugurò il Teatro dei Quattro Cavalieri, oggi Teatro Fraschini.

PROGRAMMA
Vivaldi: Concerto in Re maggiore RV 93
Bach: Ciaccona Bach: Concerto in La minore BWV 1041
Avital: Kedma – Vivaldi: Concerto in La minore RV 356
Kuwahara: Improvised Poem
Vivaldi: “Estate” RV 415 da “Le quattro stagioni”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.