Un gioiello contro la violenza sulle donne, parte il concorso

La mostra collettiva aprirà l’8 marzo 2017 e resterà fino al 18 marzo presso lo spazio Cantina di Palazzo Ghizzoni Nasalli, Vicolo Serafini, 12 a Piacenza. Di seguito si sposterà in altri spazi altrettanto suggestivi come il Castello Medioievale di Sarmato.

Più informazioni su

Il Comitato Culturale di Volontariato Sinergie (via Legnano 4 – Piacenza), promuove la prima edizione del concorso internazionale sul gioiello d’artista denominato “Un gioiello per la vita”, rivolto ad artisti italiani e stranieri residenti in Italia, sul tema della violenza sulle donne.

Il gioiello creato – spiegano gli organizzatori – dovrà esprimere la forza e il coraggio delle donne, la paura che hanno dentro, ma anche la voglia di ribellarsi e di lottare per la propria dignità. Una rappresentazione simbolica del dolore ma anche di felicità, di coraggio e della forza innata che nonostante tutto governa dentro ogni donna. L’oggetto che si andrà a creare dovrà rappresentare un grido di rabbia, di aiuto, di trionfo e anche di gioia”.

La mostra collettiva aprirà l’8 marzo 2017 e resterà fino al 18 marzo presso lo spazio Cantina di Palazzo Ghizzoni Nasalli, Vicolo Serafini, 12 a Piacenza. Di seguito si sposterà in altri spazi altrettanto suggestivi come il Castello Medioievale di Sarmato.

Il primo premio consiste nella mostra di una linea completa dell’artista selezionato presso la Galleria d’Arte Contemporanea Il Lepre di Piacenza, il secondo in un articolo dedicato sulla rivista Preziosa Magazine, il terzo in una menzione speciale da parte della Giuria per l’artista più giovane, il quarto in una menzione speciale da parte della Giuria Popolare (durante il periodo della mostra si potrà votare nello spazio espositivo il proprio gioiello preferito). Il nominativo del vincitore “Premio Popolare” sarà reso pubblico durante l’evento di finissage.

Il Concorso è aperto a tutti gli artisti (designer, architetti, orafi, artigiani) senza limiti di età, sesso, nazionalità o di altra natura. Ogni Artista può partecipare con una sola opera, inedita, pezzo unico o in edizione limitata che non abbia partecipato ad altri concorsi o qualsiasi altra forma di pubblicazione.

La selezione dei lavori candidati sarà effettuata da una giuria composta da esperti del settore orafo, di design, arte e architettura. Iscrizioni aperte fino al 7 gennaio 2017.
 

IL BANDO

LA SCHEDA DI PRE ISCRIZIONE

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.