Finisce in ospedale con due tagli al viso, “accoltellato in una lite”

I tre avrebbero iniziato a discutere animatamente e poi uno di loro sarebbe passato alle vie di fatto, estraendo un coltello con cui avrebbe colpito al viso il rivale. Il 29enne sarebbe quindi intervenuto in soccorso dell'amico, accompagnandolo al pronto soccorso, mentre gli aggressori si sarebbero prontamente dileguati. 

Finisce all’ospedale di Piacenza con due ferite al volto causate da un’arma da taglio: protagonista un 35enne marocchino, soccorso da due amici, di 29 e 35 anni, suoi connazionali, che all’alba del 15 ottobre hanno chiamato il 113 per denunciare l’episodio.

Secondo il racconto dei due, entrambi sprovvisti di documenti, l’uomo è rimasto ferito nel corso di una lite, scattata nella serata di ieri, in via Alberoni, intorno alle 22.30.

Il 29enne ha spiegato che si trovava nella zona dei giardini Merluzzo, quando ha visto due persone di origine marocchina, avvicinare il loro conoscente che si trovava davanti ad un locale di via Alberoni.

I tre avrebbero iniziato a discutere animatamente e poi uno di loro sarebbe passato alle vie di fatto, estraendo un coltello con cui avrebbe colpito al viso il rivale. Il 29enne sarebbe quindi intervenuto in soccorso dell’amico, accompagnandolo al pronto soccorso, mentre gli aggressori si sarebbero prontamente dileguati.

Dall’ospedale hanno poi chiamato la polizia, che ha raccolto la loro testimonianza, in attesa di ascoltare anche la versione del ferito, al momento ancora ricoverato.

Non si esclude che il fatto possa essere maturato in un contesto legato allo spaccio di droga . Il 29enne, tra l’altro, ha consegnato spontaneamente agli agenti 4 grammi di hashish, che gli sono costati una denuncia per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Inoltre i due amici, entrambi irregolari sul territorio nazionale, sono stati messi a disposizione dell’ufficio immigrazione della Questura. 

Le indagini sono in corso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.