Prevenire il tumore al seno, ad ottobre visite gratuite 

E’ possibile prenotare la propria visita chiamando al numero 0523 384706, martedì e giovedì dalle 15.30 alle 18. Le visite sono eseguite da medici specialisti scelti dalla Lega Italiana per lotta contro i Tumori e saranno fornite nello studio dello specialista secondo prenotazione. 

Più informazioni su

Al via la Campagna Nastro Rosa 2016 e come ogni anno la sezione provinciale di Piacenza della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori mette a disposizione un ciclo di visite senologiche.

Ottobre è il mese che da sempre Lilt promuove per la lotta contro i tumori femminili. E’ possibile prenotare la propria visita chiamando al numero 0523 384706, martedì e giovedì dalle 15.30 alle 18. Le visite sono eseguite da medici specialisti scelti dalla Lega Italiana per lotta contro i Tumori e saranno fornite nello studio dello specialista secondo prenotazione. 

Una donna su dieci: questa è la cifra che definisce l’incidenza del tumore al seno. E’ un numero allarmante, per di più in crescita. Ma la buona notizia è che da ormai un decennio la mortalità per tumore al seno sta calando in tutta Europa, con una punta di maggiore consistenza proprio in Italia. L’elevata partecipazione delle donne agli screening consente di affermare che se il tumore viene scoperto in una fase precoce le probabilità di sopravvivenza sono altissime (fino al 98% dei casi per le forme iniziali) e in più garantiscono la conservazione del seno (forma, volume, cosmesi, simmetria).

Questa iniziativa della Lilt si inserisce proprio nella campagna di sensibilizzazione e prevenzione rivolta alle donne piacentine, mettendo in sinergia tutte le risorse del territorio. Per tutte le altre notizie ed eventi promossi dalla è possibile visitare la pagina www.legatumoripiacenza.it .

 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.