Studente del “Respighi” vince concorso nazionale della lingua inglese foto

Il 19 ottobre a Roma, a villa Wolkonsky, residenza dell'ambasciatrice britannica a Roma è stato premiato Riccardo Cataldo della classe 3E del liceo scienti?co L. Respighi,

Più informazioni su

Riccardo Cataldo del liceo Respighi di Piacenza vince il Concorso nazionale Kangourou della Lingua Inglese (categoria Grey)

Il 19 ottobre a Roma, a villa Wolkonsky, residenza dell’ambasciatrice britannica a Roma è stato premiato Riccardo Cataldo della classe 3E del liceo scienti?co L. Respighi, vincitore della Categoria Grey del concorso nazionale “Kangourou della Lingua Inglese” per l’anno 2016.

Il concorso è stato organizzato da Kangourou Italia insieme a Cambridge English Language Assessment (dipartimento dell’Università di Cambridge) e l’Associazione Italiana Scuole di Lingue (AISLi). Il concorso, che si svolge da tempo al Respighi su proposta del dipartimento di lingue, è l’unico progetto per la valorizzazione dell’Eccellenza previsto dal MIUR per le lingue moderne.

Riccardo, superando ben tre selezioni (la prima fase di istituto il 16 febbraio 2016 a cui hanno partecipato 68 studenti del Respighi, una seconda fase provinciale a Reggio Emilia in aprile, e poi la ?nale nazionale a Cervia/Mirabilandia dal 20 al 22 maggio dove hanno partecipato da tutta Italia i 100 concorrenti ?nalisti delle quattro categorie) si è classi?cato primo sui 25 della categoria Grey (studenti del biennio) ed ha quindi ricevuto il Diploma Cambridge English “FIRST” oltre al premio di un viaggio studio in un paese anglofono sponsorizzato da  Masterstudio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.