Quantcast

Agroalimentare, Foti (Fdi-An): “Prodotti piacentini assenti dalla rassegna di New York, perchè?”

La denuncia del consigliere di Piacenza in un'interpellanza sulla recente mostra delle eccellenze enogastronomiche organizzata dalla Regione nella Grande Mela

Più informazioni su

AGROALIMENTARE. FOTI (FDI-AN) DOP E IGP PIACENTINI ASSENTI DALLA VETRINA A NEW YORK, REGIONE CHIARISCA – La nota stampa

La denuncia del consigliere di Piacenza in un’interpellanza sulla recente mostra delle eccellenze enogastronomiche organizzata dalla Regione nella Grande Mela

“Nei giorni scorsi a New York la Food Valley Emiliano-Romagnola ha avuto il meritato riconoscimento e successo, in occasione della rassegna delle eccellenze enogastronomiche regionali, ma ancora una volta i tre salumi Dop della provincia di Piacenza – coppa, salame e pancetta -, cioè dell’unico territorio che si può fregiare di detto triplo riconoscimento, sono risultati i grandi assenti, come del resto i vini della stessa provincia: Gutturnio, Ortrugo, Malvasia di Candia”.

È quanto denuncia Tommaso Foti (Fdi) in un’interpellanza presentata alla Giunta regionale per sapere le ragioni della mancata presenza dei prodotti piacentini “nell’importante vetrina riservata alle provincie della Regione per mettere in mostra i propri gioielli alimentari”.

Il consigliere ricorda di aver già manifestato, in un precedente atto ispettivo, “tutta la propria indignazione per il fatto che sul sito istituzionale della Regione Emilia-Romagna fosse stata promossa la coppa di Parma Igp e non quella di Piacenza Dop. In quell’occasione- ricorda-  venne risposto   che identico spazio sarebbe stato riservato in seguito alla coppa di Piacenza”.

 “Appare veramente sconcertante- commenta il consigliere- il fatto che il territorio piacentino risulti sistematicamente mortificato dalla Regione, quasi rappresentasse un’appendice non gradita e non richiesta a coloro che politicamente e amministrativamente ritengono di essere i padroni della Emilia-Romagna”. Dopo l’ultimo episodio Foti chiede dunque alla Giunta se intenda “cessare una volta per tutte le discriminazioni verso una Terra che, come unica colpa, ha quella di non essere politicamente rossa”.

(Isabella Scandaletti)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.