Quantcast

“Attenzione ai falsi tecnici” ecco la guida Iren per evitare le truffe

Negli ultimi giorni sono state segnalate persone che, presentandosi come dipendenti Iren o come "addetti dell'azienda elettrica" o dell’ambiente, o dell'acqua o del gas, chiedono di entrare nelle abitazioni per visionare gli impianti interni o vendere prodotti di varia natura.

Più informazioni su

Nota stampa a cura di Iren Piacenza

Negli ultimi giorni sono state segnalate persone che, presentandosi come dipendenti Iren o come “addetti dell’azienda elettrica” o dell’ambiente, o dell’acqua o del gas, chiedono di entrare nelle abitazioni per visionare gli impianti interni o vendere prodotti di varia natura.

Per fugare ogni possibile dubbio, ricordiamo che:

– Controllo impianti: Iren non effettua controlli degli impianti all’interno delle abitazioni all’infuori dalle chiamate degli Utenti per guasto od emergenza.

– Sospensioni ed interruzioni della fornitura gas per morosità: Iren effettua (direttamente o tramite la societaÌ So.Sel) interventi finalizzati alla sospensione e/o interruzione della fornitura ai clienti morosi, peraltro opportunamente preavvisati di tale evenienza.

– Vendita a domicilio di apparecchiature: Iren è completamente estranea ad ogni tipo di vendita diretta a domicilio di beni, ad esempio rilevatori di gas, depuratori o addolcitori dell’acqua. Invitiamo inoltre i cittadini a non dare ascolto a richieste non coerenti con l’erogazione dei servizi delle società del gruppo, e neppure a persone che minacciano di sospendere la fornitura di gas, acqua o elettricità se non si acquistasse subito una certa apparecchiatura per la sicurezza.

E’ possibile, invece, che incaricati IREN possano proporre contratti per la fornitura di gas ed elettricità: in questo caso, oltre ad essere chiaramente riconoscibili, sono identificabili con nome e cognome grazie al cartellino identificativo. L’identità degli incaricati Iren è facilmente verificabile telefonando al Numero Verde 800 567657 che potrà confermare la presenza degli operatori in zona e l’identità degli incaricati.
Riassumendo, le prassi di IREN prevedono che:

– il controllo degli impianti venga effettuato da proprio personale su richiesta del cliente a seguito di guasti od emergenze;

– le operazioni di sospensione ed interruzione delle forniture ai clienti inadempienti nei pagamenti delle bollette (cosiddetti morosi) vengono effettuate dopo che i clienti hanno ricevuto opportune comunicazioni scritte con le quali si preannunciava tale azione qualora non si fosse provveduto entro i termini assegnati a regolarizzare i pagamenti stessi;

– tutto il personale sia munito di tesserino di riconoscimento, con fotografia, che deve essere sempre esposto ed esibito, su richiesta, al cliente. Ciò permette di identificare inequivocabilmente l’appartenenza della persona ad una delle società del gruppo o loro incaricati.

Per ogni necessità e per ogni informazione, è a disposizione il Numero Verde 800 882277 (servizio gratuito) attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 e il sabato mattina dalle 8 alle 13.
 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.