Basket under 20, Bakery America Graffiti sconfitta a Desio (42-68)

La Bakery America Graffiti esce sconfitta dal confronto contro la capolista Desio. Non bastasse la forza dell'avversario, per i biancorossi a pesare ci sono anche i problemi fisici che hanno colpito Berni (in panchina in borghese a sostenere i compagni a causa di un problema muscolare) e Marletta, in campo ma non al meglio. 

Bakery America Graffiti Piacenza – Aurora Desio 42-68 
(8-9, 22-30, 30-52)

Piacenza: Libè 2, Bracchi, Boselli 4, Villa 2, Guerra 15, Derba 8, Marletta 4, Zatti 3, Bisagni 3, Berlinguer, Zermani 1, Berni NE. All. Casella-Zamboni

La Bakery America Graffiti esce sconfitta dal confronto contro la capolista Desio.

Non bastasse la forza dell’avversario, per i biancorossi a pesare ci sono anche i problemi fisici che hanno colpito Berni (in panchina in borghese a sostenere i compagni a causa di un problema muscolare) e Marletta, in campo ma non al meglio.

Dopo il parziale poco incoraggiante di 2-7 in avvio di partita i biancorossi si aggrappano all’energia di Guerra e Derba per trovare i punti per riportarsi a -1 allo scadere del primo quarto. I lombardi salgono di colpi nei minuti successivi, trovando dall’angolo la tripla del 14-22 a metà della seconda frazione: coach Casella ferma tutto con un timeout che sortisce gli effetti desiderati.

Piacenza piazza infatti un mini-parziale di 4-0 che convince a sua volta coach Villa a chiamare un minuto di sospensione per spronare i suoi. Missione compiuta, a metà partita il tabellone recita 22-30 per l’Aurora.

Il terzo quarto segna la definitiva fuga di Desio: soli 8 i punti realizzati dalla Bakery America Graffiti, a fronte dei 22 mandati a bersaglio dagli ospiti. Poche le energie rimaste ai titolari, allora ecco forze fresche dalla panchina per provare ad opporsi alla strabordante fisicità dei lombardi: la partita però è ormai segnata, l’Aurora Desio espugna il PalaFranzanti con il punteggio di 42-68.

Prossimo impegno per i piacentini la trasferta in quel di Lissone: palla a due alle ore 21:15 di lunedì 28 Novembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.