Quantcast

Borgotrebbia, rapina alla sala giochi con spray urticante. Via 2mila500 euro

Un bandito solitario questa mattina sarebbe riuscito ad introdursi nella sala, in quel momento chiusa al pubblico e a sorpendere un'addetta alle pulizie, "colpita" con lo spray al peperoncino. Sul fatto indaga la polizia. 

 

Più informazioni su

Rapina alla sala giochi di Borgotrebbia (Piacenza) con spray urticante. Questa volta il colpo sarebbe opera di un bandito solitario, fuggito con un bottino di circa 2mila 500 euro. 

Non è la prima volta che l’attività viene presa di mira dai malviventi; l’episodio precedente risale al 30 maggio scorso quando, durante un’incursione armata, era stato esploso un colpo di pistola. 

Il rapinatore è entrato in azione la mattina di martedì 29 novembre, poco dopo le 8.30; secondo quanto ricostruito finora, il soggetto è riuscito ad introdursi nella sala, in quel momento chiusa al pubblico, sorprendendo un’addetta alle pulizie, “colpita” dall’uomo con lo spray urticante.

Dopodichè ha raggiunto uno degli uffici, da cui ha prelevato la somma in contanti, prima di scappare senza lasciare traccia.

L’allarme è stato lanciato subito dopo a 118 e forze dell’ordine; l’ambulanza ha raggiunto la sala di Borgotrebbia, ma fortunatamente lo spray non avrebbe causato particolari conseguenze alla vittima. 

Siul posto la polizia per svolgere i rilievi del caso. Le indagini sono in corso. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.