Quantcast

Donna investita a Gariga, individuato il “pirata”: “Ho avuto paura” foto

Si tratta di un ragazzo albanese di 19 anni: è stato rintracciato sul posto di lavoro al termine delle rapide indagini condotte dai carabinieri di San Giorgio con il supporto della polizia municipale Unione Valnure Valchero. Denunciato

Più informazioni su

E’ un ragazzo albanese di 19 anni il presunto pirata della strada responsabile dell’investimento avvenuto giovedì mattina a Gariga di Podenzano (Piacenza).

Il giovane è stato rintracciato sul luogo di lavoro al termine delle rapide indagini condotte dai carabinieri di San Giorgio, con il supporto della polizia municipale Unione Valnure Valchero, grazie agli elementi e alle testimonianze raccolte nelle fasi immediatamente successive all’incidente.

Il fatto era avvenuto poco prima delle 8 lungo la strada Valnure nei pressi di Gariga di Podenzano, all’angolo con via Mattei: una donna era stata investita sul ciglio della strada da un’auto che non si era poi fermata per prestare i soccorsi.

La vittima, una 62enne residente a Gariga, si trova ricoverata all’ospedale Maggiore di Parma dove è arrivata con l’eliambulanza dopo i primi soccorsi da parte dei sanitari del 118 (nelle foto). Le sue condizioni sono serie, ma fortunatamente non si trova in pericolo di vita: la sua prognosi è di oltre un mese.  

Da quanto ricostruito, stava passeggiando in compagnia di un’amica quando è stata investita dall’auto che si è poi allontanata senza prestare soccorso, dopo essersi accostata per qualche istante al margine della carreggiata, perdendo anche alcuni pezzi.

Il 19enne, davanti alle forze dell’ordine, ha ammesso le proprie responsabilità e si sarebbe giustificato dicendo di avere avuto paura: guidava la Fiat Stilo intestata al padre. In attesa delle analisi del sangue, l’etilometro ha dato esito negativo.

E’ stato denunciato a piede libero per fuga da incidente con lesioni gravissime.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.