Falsi poliziotti a Ziano, rubano ad un 86enne 700 euro e un salame

I tre malviventi, con la scusa di verificare che nulla mancasse dalla sua abitazione, sono riusciti a prelevare i soldi che l'86enne custodiva nella camera da letto e non solo; prima di defilarsi si sono anche intascati un salame, che evidentemente deve aver fatto loro molta gola. 

Due finti poliziotti e un fasullo tecnico del gas rubano ad un 86enne di Ziano 700 euro in contanti e un salame. I truffatori sono entrati in azione ieri, lunedì 14 novembre, all’ora di pranzo.

Hanno convinto l’anziano, residente in localita Cà Dallara, ad aprir loro la porta di casa, qualificandosi come appartenenti alle forze dell’ordine intenti a verificare che non fosse rimasto vittima di una banda di presunti ladri che si aggirava in zona. 

I tre malviventi, con la scusa di verificare che nulla mancasse dalla sua abitazione, sono riusciti a prelevare i soldi che l’86enne custodiva nella camera da letto e non solo; prima di defilarsi si sono anche intascati un salame, che evidentemente deve aver fatto loro molta gola.

La vittima solo in un secondo tempo si è accorta del furto e ha chiamato i carabinieri, intervenuti sul posto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.