Futuro San Damiano, i 5 Stelle: “Non è vero che diciamo sempre di “no””

"Viene ignorato - affermano i consiglieri comunali del Movimento - il ruolo importante fino ad oggi svolto dal M5S sia in consiglio comunale a Piacenza sia in provincia, ove presente. Sostenere che il M5S dica sempre di no a tutto, è falso e semplicistico"

Più informazioni su

“Ci rammarica apprendere che noti esponenti del mondo dell’imprenditoria siano solo in grado di criticare il M5S (e solo il M5S) ignorando o minimizzando il ruolo importante fino ad oggi svolto dal M5S sia in consiglio comunale a Piacenza sia in provincia, ove presente. Sostenere che il M5S dica sempre di NO a tutto, è falso e semplicistico”.

E’ quanto affermano in una nota i consiglieri comunali del Movimento di Piacenza, San Giorgio Piacentino, Podenzano e Fiorenzuola d’Arda.

“In consiglio comunale a Piacenza – scrivono – abbiamo fatto moltissime proposte e approvato delibere della maggioranza, quando erano progetti necessari alla città e necessitavano di appoggio per essere approvati, per esempio lo spostamento del mercato ortofrutticolo, passato solo grazie ai voti del M5S a causa delle assenze nei banchi della maggioranza”.

“Ci dispiace altresì constatare – proseguono – che la nostra proposta di utilizzo dell’aeroporto di San Damiano, quale polo della Protezione Civile, sensata, realizzabile in tempi rapidi, condivisa da più parti, rimanga inascoltata e aprioristicamente criticata non solo dalla politica. Ci dispiace constatare che si strumentalizzi il nostro motivato dissenso a una proposta prettamente commerciale senza argomentare in modo serio e costruttivo”.

“Attendiamo dagli operatori commerciali, industriali e dalle associazioni di categoria proposte di sviluppo sostenibili, innovative, volte ad arricchire il territorio (non le solite tasche!), proposte che si assumano anche il rischio di fare ricerca invece di proporre sempre e solo progetti a breve scadenza basati quasi solo unicamente sulla cementificazione e urbanizzazione selvaggia del territorio”.

“In attesa di imprenditori coraggiosi anche a Piacenza e di istituzioni che sappiano davvero coinvolgere tutti – concludono -, constatiamo che nessuno ha chiesto ad una forza politica importante come il M5S, ormai primo partito in Italia, di prendere parte alle riunioni decisionali sul destino dell’aeroporto di San Damiano, limitandosi a sostenere che diciamo sempre No”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.