Quantcast

Maxi controlli a persone e locali, carabinieri impegnati a Castello per prevenire i reati

Cinque pattuglie con 10 militari (di Sarmato, Borgonovo, Castel San Giovanni e dell'aliquota radiomobile) ieri, martedì 22 novembre, hanno identificato 37 persone (16 gli stranieri) 9 veicoli e 6 esercizi pubblici (compresi locali frequentati da pregiudicati e sale slot). 

Maxi controllo dei carabinieri della compagnia di Piacenza a Castel San Giovanni per contrastare il fenomeno dei reati ed in particolare dei furti in abitazione.

Cinque pattuglie con 10 militari (di Sarmato, Borgonovo, Castel San Giovanni e dell’aliquota radiomobile) ieri, martedì 22 novembre, hanno identificato 37 persone (16 gli stranieri) 9 veicoli e 6 esercizi pubblici (compresi locali frequentati da pregiudicati e sale slot).

Inoltre sono stati organizzati posti di controllo simultanei in entrate e uscita dal casello autostradale dell’A21, in via Piacentina e via Borgonovo. 

Vigilanza dinamica nei quartieri  e nelle frazioni della zona maggiormente colpiti dai ladri; Bosco Tosca, Pievetta, Poggio Salvini, San Bernardino, via Malvicino, Creta, Peschiera, Ganaghello. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.