Quantcast

“Pacchi solidali” per una nuova ambulanza della Croce Rossa a Podenzano foto

Fino al 24 dicembre lo stand rimmarrà allestito insieme con tutto il necessario per l'impacchettamento dei regali; ogni cliente del centro Commerciale, con un'offerta simbolica di 1€, potrà contribuire all'importante progetto. 

Stamattina, giovedì 24 novembre, presso l’ Istituto “Colombini” di Piacenza, è stato presentato il progetto “Brilla la solidarietà”. Un’iniziativa che coinvolge Il Centro Commerciale Gotico, che per l’ottavo anno decide di rinunciare alle luminarie natalizie esterne per appoggiare un progetto di sostegno del territorio, la Croce Rossa di Podenzano ed alcuni studenti del Colombini, consistente in una raccolta fondi destinata all’acquisto di una nuova ambulanza.

Sono intervenuti il Sindaco di Podenzano Alessandro Piva, la Preside dell’istituto Colombini Maria Luisa Giaccone, Massimo Trespidi, il Presidente di Croce Rossa Alessandro Guidotti e la delegata al sociale della Croce Rossa di Podenzano Marina Rubini.

I partecipanti hanno annunciato che a parire da sabato 3 dicembre (ore 10,00), al Centro Commerciale Gotico, si inaugurerà lo stand messo a disposizione dei volontari della “Croce Rossa” di Podenzano per la raccolta fondi. Fino al 24 dicembre lo stand rimmarrà allestito insieme con tutto il necessario per l’impacchettamento dei regali; ogni cliente del centro Commerciale, con un’offerta simbolica di 1€, potrà contribuire all’importante progetto.

I pacchetti saranno accompagnati da un biglietto che parlerà della scelta di solidarietà. I ragazzi del colombini da parte loro aiuteranno a confezionare i pacchi regalo e al termine della loro esperienza di volontariato otterranno un credito formativo utile in previsione dell’esame di maturità. Un’importante iniziativa di cittadinanza attiva che come hanno sottolineato tutti i presenti “rappresenta un’opportunità di crescita e di arricchimento per tutte le parti coinvolte ma anche per l’intera comunità”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.