Piacenza protagonista a New York con l’app Via Emilia Wine&Food

Si chiama Via Emilia Wine&Food l'App per smartphone e tablet su vini, cantine, prodotti certificati, eventi e offerte vacanze dell'Emilia-Romagna che in questi giorni è volata nella Grande Mela per promuovere la Food Valley più ricca del Belpaese.

Più informazioni su

Si chiama Via Emilia Wine&Food l’App per smartphone e tablet su vini, cantine, prodotti certificati, eventi e offerte vacanze dell’Emilia-Romagna che in questi giorni è volata nella Grande Mela per promuovere la Food Valley più ricca del Belpaese.

L’occasione è Italian Taste, la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo che vede la sua anteprima, fino al 20 novembre, con le giornate dedicate all’enogastronomia dell’Emilia Romagna, a Eataly Downtown, il nuovo tempio dell’Italia del gusto di New York.

Via Emilia Wine & Food, App ufficiale della Regione Emilia Romagna promette ai gastronauti della rete di scoprire un’intera regione attraverso otto semplici pulsanti di navigazione che raccontano l’enogastronomia, il patrimonio artistico e culturale, le caratteristiche del territorio e le sue attrazioni turistiche, gli eventi collegati al cibo e al vino e tanto altro.

Decisamente protagonista il territorio piacentino all’interno dell’App dove sono catalogate e raccontate le sue 46 cantine per circa 200 vini di qualità, descritti e fotografati con prezzi e caratteristiche, le 4 denominazioni (tre Doc,  e una Igt), 7 prodotti certificati (5 Dop e 2 Igp) un Museo della civiltà contadina, due strade del gusto, decine di ricette, itinerari, eventi e offerte vacanze con info e prezzi, tutti mirati all’enogastronomia del Piacentino.

Ideata, realizzata e editata da Agenzia PrimaPagina di Cesena per Apt Servizi, Assessorati all’Agricoltura e Turismo e Unioncamere dell’Emilia Romagna, in partnership con Enoteca Regionale e  Associazione Italiana Sommelier Emilia e Romagna, Via Emilia Wine&Food è disponibile gratuitamente in doppia lingua sia su Apple Store che su Google Play, e sarà a disposizione durante le giornate newyorchesi anche di tutti gli americani che la potranno scaricarla gratuitamente per avere sempre sui propri telefonini il racconto,  le immagini e le info di tutto il meglio della Food Valley emiliano romagnola.

Via Emilia Wine&Food è senza pubblicità ed è scaricabile gratuitamente in doppia lingua dagli Store Apple e Android 

La App in dettaglio: numeri e contenuti click dopo click 

Vini e Cantine – Nelle sezioni Vini, gli enoappassionati possono sfogliare un migliaio di schede dei migliori vini regionali (soprattutto gutturnio e ortrugo per il piacentino), certificati dalla guida Ais “Emilia Romagna da bere e da mangiare 2016/2017”, studiandone le caratteristiche, la provenienza e le denominazioni.

Sotto la categoria Cantine (sono 46 quelle piacentine per circa 200 vini fotografati e raccontati) sono invece raggruppate le schede riassuntive, la storia, l’ubicazione e i contatti di circa 300 aziende vitivinicole regionali, molte delle quali sono visitabili su richiesta ed offrono la possibilità di degustare ed acquistare in loco i loro prodotti.

Prodotti Tipici – Dopo i vini, il viaggio virtuale continua all’insegna del buon cibo. Attraverso il pulsante Prodotti Dop e Igp si accede alla lunga lista dei prodotti regionali certificati, ben 43, il più alto numero a livello europeo e mondiale. Cliccando sui nomi dei prodotti, si possono scoprire la storia e i metodi di produzione di eccellenze gastronomiche come i Salumi Piacentini Dop, l’Aceto balsamico tradizionale di Reggio e Modena Dop, il Parnigiano Reggiano, la Piadina romagnola, la Mortadella di Bologna, lo Squacquerone di Romagna, e tutti gli altri a qualità regolamentata. Ad ogni prodotto, vengono inoltre collegate decine di ricette con relativa preparazione e i luoghi  luoghi d’interesse dove i prodotti sono raccontati e custoditi. 

Territorio – Cucina e tradizioni sono storicamente legati ai Territori. Da qui nasce l’omonima sezione che descrive una serie di itinerari legati a turismo e enogastronomia. Per ogni territorio, attraverso un apposito filtro vengono anche selezionate le cantine, le denominazioni e i prodotti. Nella stessa sezione, con un altro click, si esplorano Musei del gusto e Strade dei vini e dei dapori che fanno capo ai singoli territori. 

Fattorie didattiche – Per conoscere le antiche tradizioni agricole e come anche oggi si possa si coltivare la terra con tecniche rispettose dell’ambiente, seguendo un progetto didattico che vuole recuperare e raccontare le buone pratiche della campagna con info e riferimenti per visite e contatti. 

Offerte Vacanza – Abbondantemente invogliati dalle proposte enogastronomiche regionali, i navigatori possono contare su questa sezione che propone pacchetti completi all’insegna della scoperta dei prodotti tipici e dei piatti della tradizione.

Eventi – La sezione che consente di non perdersi neanche un appuntamento regionale all’insegna del gusto. Ad essere suggeriti qui sono ad esempio il Mercato dei Vini e dei Vignaioli Indipendenti di Piacenza , Il Baccanale di Imola la Fiera del Formaggio di Fossa di Sogliano, November Porc nella bassa parmense e tanti altri.

Eventi speciali  All’interno dell’applicazione un  pulsante è dedicato ai grandi eventi dell’enogastronomia, agli appuntamenti dei prossimi giorni da non perdere che si susseguono in Emilia Romagna come Enologica, il salone del vino della regione, Tramonto DiVino il tour del gusto che porta nelle piazze il meglio dell’enogastronomia dell’Emilia Romagna, o grandi manifestazioni come quella newyorchese Italian Taste dei prossimi giorni. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.