Quantcast

Referendum e elezioni Usa, Callori (Fi) “In Italia elettori consapevoli sceglieranno il No” foto

Intervento di Fabio Callori, vice coordinatore regionale di Forza Italia, interviene sulle elezioni americane e sul referendum. 

Intervento di Fabio Callori, vice coordinatore regionale di Forza Italia, interviene sulle elezioni americane e sul referendum. 

“Le elezioni Americane, con la vittoria di Donald Trump che, contro ogni pronostico, ha sbaragliato l’avversario Hillary Clinton, lanciano un segnale molto forte, non solo a tutta l’America ma al mondo intero. Gli Americani sono andati a votare e hanno scelto quanto ritengono  possa essere il meglio per loro e per i loro territori e il risultato politico è sicuramente rilevante.

Coloro che si sono schierati contro Donald Trump sono oggi in forte difficoltà, ma i cittadini hanno fatto la loro scelta in modo libero e consapevole.

Come consci sono i nostri cittadini che si preparano ad andare a votare il 4 dicembre prossimo: nonostante il presidente del consiglio, anch’esso in palese difficoltà “arranchi” per convincerli a votare Sì al quesito referendario, gli stessi sapranno scegliere e  far valere le loro idee votando No. Sarà un segnale estremamente importante anche  di sfiducia nei confronti di chi, in modo illegittimo, è insediato senza essere stato votato.

La vittoria del No sarà per il Centro Destra un ottimo inizio per lavorare con energia e dinamismo in vista delle prossime elezioni amministrative nei Comuni della nostra provincia.
Occorre procedere su questa strada con solerzia per ottenere l’ottimo risultato che, date le premesse non potrà che arrivare.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.