Riparte la Scuola Genitori di Piacenza. Il 2 dicembre primo appuntamento

Riprende a Piacenza la Scuola Genitori, l'appuntamento del CPP - Centro Psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti - che continua a crescere e che quest'anno coinvolgerà 13 città d'Italia

Più informazioni su

Riprende a Piacenza la Scuola Genitori, l’appuntamento del CPP – Centro Psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti – che continua a crescere e che quest’anno coinvolgerà 13 città d’Italia.

Il primo appuntamento con Daniele Novara, dal titolo “Perchè punire non serve a nulla”, è in programma venerdì 2 dicembre alle ore 20.45 presso l’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano in via Sant’Eufemia 13 a Piacenza. La partecipazione è libera ed è disponibile un servizio di babysitting su prenotazione (info@cppp.it 0523 498594).

Il secondo appuntamento è in calendario per venerdì 27 gennaio 2017 con Claudio Riva, psicologo e psicoterapeuta: “Ogni cosa a suo tempo. Le tappe evolutive per una sessualità felice”.
 
LA SCUOLA GENITORII genitori hanno sempre più domande da fare. Dubbi, incertezze, ma anche curiosità o semplicemente voglia di sapere come è meglio comportarsi con i propri figli.

La Scuola Genitori, nata a Piacenza nel 2011, è un’occasione d’incontro importante, sempre più seguita da tanti, sia mamme che papà, per discutere su come vivere in famiglia decisioni e cambiamenti.
 
Gli incontri della SG servono da orientamento, sono uno spazio per condividere esperienze e riflessioni sui fatti che succedono mentre i bambini, i ragazzi crescono. Per conoscere le dinamiche, anche sociali, che li coinvolgono. Perché un confronto con esperti, con altre figure educative è utile e può diventare un riferimento. E per individuare strategie efficaci e sentirci -anche noi adulti- più sicuri e responsabili.

Prima o poi come genitori ci accorgiamo tutti che le punizioni funzionano poco: quando i nostri figli non ci ascoltano, quando sembrano fare apposta il contrario di quello che diciamo, sgridarli, urlare e metterli in castigo non è una soluzione che dà buoni risultati.
 
Daniele Novara, pedagogista e direttore del Centro PsicoPedagogico, dopo il bestseller Urlare non serve a nulla giunto all’ottava edizione, con 40.000 stampate fa un altro passo avanti: come educare con efficacia i figli, evitando trappole emotive.
 
Perché pensare di educare con le punizioni è inutile, se non addirittura pericoloso e c’è il rischio si generino sensi di colpa e frustrazione perfino negli stessi adulti. È possibile farne a meno? La risposta è sì: è possibile crescere i propri figli affidandosi a un metodo educativo nuovo e si può fare a meno di attacchi e sgridate, di quel “…quando ci vuole ci vuole!” che le accompagna e di cui poi tante volte ci si pente.

La Scuola Genitori di Piacenza è realizzata con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigenvano e il patrocinio dal Comune di Piacenza, con il contributo di UPPA (Un pediatra per amico) e il magazine Kidfriendly come mediapartner.

Per informazioni:
scuola.genitori@cppp.it
www.cppp.it
Tel. 0523-498594

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.