Riqualificazione energetica scuole, 297mila euro per tre comuni

Castelvetro, Caorso e Alseno. Dalla regione complessivamente circa 4,5 milioni di euro per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici e dell’edilizia residenziale pubblica

Bologna – Sono per lo più scuole e asili, ma ci sono anche municipi, palestre comunali, ospedali, aziende sanitarie ed edifici Acer che riceveranno complessivamente circa 4,5 milioni di euro per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici e dell’edilizia residenziale pubblica.

I progetti, 50 ledomande ammesse su 62 presentate, sono stati approvati dalla Giunta regionale e vengono finanziati con risorse Por Fesr 2014-2020 (Asse 4).

“Ancora nuove risorse che fanno bene all’ambiente, al patrimonio pubblico ma anche alle imprese- afferma l’assessore regionale a Attività produttive, piano energetico, economia verde, Palma Costi-. Dopo aver varato, ad agosto, il piano energetico regionale con oltre 245 milioni investiti nel prossimo triennio finanziamo ora, con risorse europee, 50 interventi per la riqualificazione energetica del patrimonio pubblico emiliano-romagnolo. Un ulteriore tassello per rendere sempre più la nostra regione, da Piacenza a Rimini, più efficiente rispetto alle sfide energetiche e ambientali che ci aspettano”.

In particolare, in provincia di Piacenza, sono 3 i progetti finanziati per un totale di 297.665 euro. A Castelvetro un contributo di oltre 123 mila euro per la riqualificazione energetica del complesso scolastico comunale di via Kennedy; a Caorso oltre 109 mila euro i lavori di efficientamento energetico della scuola comunale; ad Alseno, infine, poco meno di 65 mila euro per la riqualificazione energetica relativa alla scuola primaria del capoluogo comunale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.