Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Rotary

Rotary Informa: visita del Governatore Angelo Pari al Rotary Piacenza Valli Nure e Trebbia foto

Continua la collaborazione tra i club Rotary di Piacenza e PiacenzaSera.it

Più informazioni su

Gruppo Piacentino

(distretto 2050)

 

IL BLOG

 

  • Piacenza

  • Fiorenzuola d’Arda

  • Piacenza Farnese

  • Valtidone

  • Valli Nure e Trebbia

  • S.Antonino

– Cortemaggiore Pallavicino

Rotaract Piacenza
Rotaract Fiorenzuola

Visita del Governatore Angelo Pari al Rotary Piacenza Valli Nure e Trebbia
Serata di informazione e formazione rotariana quella che si svolta al Circolo dell’Unione alla presenza del Governatore del Distretto 2050 Angelo Pari, dell’Assistente del Governatore per il gruppo Piacenza Nereo Trabacchi, del Presidente del Rotary Valli Nure e Trebbia Paolo Ghilardi  e dei Presidenti dei Rotaract Piacenza e Fiorenzuola Andrea Gambazza e Dario Pavesi.

Il Governatore Angelo Pari, Socio fondatore del RC Melegnano e past President del medesimo,  nel suo saluto introduttivo rivolto a tutti i presenti si è soffermato in modo particolare sul significato e sul ruolo del club, nucleo centrale della vita rotariana; gli ingredienti fondamentali di un sodalizio rotariano, ha sottolineato il Governatore Pari, sono quelli che da sempre rappresentano i capisaldi del Rotary: amicizia, coraggio, fantasia e soprattutto complicità e condivisione degli obiettivi, in una parola lo “spirito rotariano” che deve contraddistinguere chi appartiene all’Associazione;  questi sono i valori che fanno grande un club e che vanno stimolati per permettere al Rotary di trovare il giusto e meritato spazio nella società

Proseguendo nel suo discorso, il Governatore ha sottolineato che ogni  club Rotary è responsabilmente chiamato a sviluppare  progetti rivolti al contesto territoriale in cui si trova ad operare, tenendo però  sempre ben presente il ruolo  internazionale del Sodalizio.

Nell’ultima parte del suo intervento, Pari ha voluto ricordare che nel 2016 ricorre il centenario  della Fondazione Rotary, nata da un’idea di Arch Klumph come fondo destinato a “fare del bene nel mondo” e che ha costituito il primo tassello di quella che nel 1917 è  diventata   la Fondazione vera e propria.
Grazie all’impegno ed alla straordinaria generosità dei soci del Rotary di tutto il mondo, quel fondo con il tempo si è trasformato in una delle fondazioni umanitarie mondiali leader.

A tal proposito il Governatore  ha ribadito che nei prossimi mesi si stabilirà una giornata comune  a tutti i Rotary di Lombardia del Sud e Provincia di Piacenza, durante la quale i club organizzeranno un’iniziativa per celebrare tutti  insieme questo importante anniversario, iniziativa i cui proventi serviranno in parte a sostenere la fondazione e in parte ad aiutare concretamente le popolazioni terremotate del centro Italia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.