“Rovi posizionati alla Baia del Re, feriti cani e una bambina” foto

Riceviamo e pubblichiamo queste foto scattate da una lettrice nel quartiere Baia del Re a Piacenza. Secondo quanto ci ha raccontato, un residente della zona ha posizionato alcuni rami pieni di spine a mo' di protezione lungo un'aiuola pubblica che si trova vicino alla sua abitazione. 

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo queste foto scattate da una lettrice nel quartiere Baia del Re a Piacenza. Secondo quanto ci ha raccontato, un residente della zona ha posizionato alcuni rami pieni di spine a mo’ di protezione lungo un’aiuola pubblica che si trova vicino alla sua abitazione. Un’insolita recinzione che avrebbe causato alcuni piccoli incidenti, racconta la lettrice “a finire in mezzo alle spine un cane di grossa taglia e anche una bambina”. 

“L’area su cui sono stati posizionati questi rami è pubblica, e non privata – spiega la lettrice -, e se da un lato posso capire che il gesto sia stato dettato dall’esasperazione contro chi non raccoglie le deiezioni dei propri cani, dall’altro questo non giustifica il ricorso a rovi pieni di spine. In entrambi casi non è giusto che ciascuno possa fare ciò che vuole. Per questo ho sollecitato, senza esito, l’intervento di chi si occupa della manutenzione del verde, affinché vengano tolti i rami, per evitare che altri si facciano male”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.