Quantcast

Spaccia marijuana ad un 16enne vicino a scuola, arrestato foto

Lo scambio illecito è stato colto in flagrante dai carabinieri della stazione di Pontenure, che hanno arrestato un 19enne ecuadoriano per detenzione e spaccio

Più informazioni su

Sorpreso a spacciare marijuana ad uno studente di 16 anni vicino ad un istituto superiore di Piacenza.

Lo scambio illecito è stato colto in flagrante dai carabinieri della stazione di Pontenure, che hanno arrestato un 19enne ecuadoriano per detenzione e spaccio di stupefacenti aggravato, perché nei confronti di un minore.

L’indagine si è sviluppata attraverso alcune informazioni raccolte dai militari durante la quotidiana attività volta a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, in particolare nelle scuole.

I carabinieri, in abiti borghesi, intorno alle 8.30 di venerdì 18 novembre, si sono appostati in un bar vicino ad un giardinetto di via IV Novembre, vicino agli istituti superiori. Da una finestra del locale hanno assistito in diretta ad uno scambio sospetto tra un 16enne piacentino e il 19enne, quest’ultimo residente a Travo.

Li hanno quindi immediatamente bloccati, trovando il minore in possesso di cinque dosi di “erba”, da circa mezzo grammo l’una e un’altra bustina, con indicato un nome. 

L’altro giovane invece aveva nelle mutande un’altra busta, con 10 grammi di marijuana e 25 euro in banconote da 5 euro.

Entrambi sono stati accompagnati al comando provinciale di via Beverora per ulteriori accertamenti, dai quali è emerso che il più giovane dei due aveva acquistato lo stupefacente dal 19enne, già noto alle forze dell’ordine per lo stesso tipo di reato.

I carabinieri hanno perquisito anche l’abitazione dello straniero, trovando materiale per il confezionamento delle dosi di “erba” e altri 30 grammi della stessa sostanza.

È stato qui di arrestato e condotto in carcere, in attesa dell’udienza di convalida.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.