Quantcast

Vivere in Brasile con i bambini di strada, a Palazzo Galli la storia di Gaia Corrao

La giornalista ha presentato a Piacenza il suo ultimo libro “Prima che sorga il sole”, edito da “il Nuovo Giornale” in collaborazione con la Nuova Editrice Berti

Più informazioni su

La giornalista Gaia Corrao ha presentato a Piacenza, nella cornice di Palazzo Galli della Banca di Piacenza, il suo ultimo libro “Prima che sorga il sole”, edito da “il Nuovo Giornale” in collaborazione con la Nuova Editrice Berti.

Gaia Corrao, a cui è stato assegnato nel 2010 il Premio “Solidarietà per la vita – Santa Maria del Monte”, è una firma nota ai lettore de “il Nuovo Giornale” grazie alla sua rubrica “La colonna della vita” in cui racconta la sua avventura missionaria condivisa con il marito, con il quale, insieme ai figli ha vissuto per dieci anni a Mogi das Cruzes, a 100 km dalla città di San Paolo in Brasile, in una casa famiglia che vive di Provvidenza e accoglie oltre 70 bambini di strada.

Ha parlato di che cosa significhi concretamente accogliere i poveri e lasciarsi interrogare da loro nella vita, raccontando anni di servizio e di amore agli ultimi, a quei “piccoli del Vangelo” tanto amati da Gesù.

“Partire non era stato facile. Lasciare la casa, la famiglia, gli amici, il lavoro e la patria alla volta di un paese lontano, di una realtà sconosciuta, di un mondo nuovo. Lo abbiamo fatto con timore e tremore e questo perché non siamo migliori di nessun altro. Eppure ha ragione il salmista: chi semina nelle lacrime, miete nella gioia. E questo noi possiamo confermarlo. Uscire dalle proprie sicurezze, dalle comodità di una vita già scritta ed entrare nella tormentosa vita di Dio, che è un percorso tutto in “curva”, una curva senza fine, fa bene, rinnova, libera, rigenera e, mi sembra di poter dire perfino che ringiovanisce, dentro e fuori”.

“Abbiamo stampati negli occhi e nel cuore i volti e gli sguardi di tanti bambini, accolti direttamente dalla strada, arrivati da noi in condizioni pietose e che poi, piano piano, come una pianta irrigata, hanno ripreso vita e voglia di vivere. Bambini che oggi sono giovani e ragazze pronti per affrontare la vita. In questi anni abbiamo potuto constatare come l’amore fa veramente miracoli e in grande stile”.

“Questo libro è testimonianza di Fede e di Amore” – ha sottolineato don Davide Maloberti, Direttore de “Il Nuovo Giornale”, settimanale della Diocesi di Piacenza-Bobbio.

Tanti i presenti alla Sala Panini, tra cui Giuseppe Nenna, Presidente del cda della Banca di Piacenza, e Corrado Sforza Fogliani, Presidente comitato esecutivo della Banca di Piacenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.