Quantcast

“Besurica Sicura” al Comune: “Che fine hanno fatto le telecamere?”

Il Comitato fa riferimento alla mozione approvata in consiglio comunale che prevedeva l'istallazione di telecamere di sorveglianza in alcune strade di accesso al quartiere

Più informazioni su

“Che fine hanno fatto le telecamere per il quartiere Besurica?”

A chiederlo il comitato “Besurica Sicura”, che fa riferimento alla mozione approvata in consiglio comunale che prevedeva l’istallazione di telecamere di sorveglianza in alcune strade di accesso al quartiere.

“Circa quattro mesi fa, come comitato “Besurica Sicura”, di cui fanno ormai parte un centinaio di residenti organizzati nel gruppo Whatsapp per il controllo di vicinato, eravamo stati rassicurati pubblicamente in merito all’imminente installazione – entro la fine dell’anno – di un sistema di videosorveglianza per le tre strade di accesso al quartiere, frutto di una mozione approvata in consiglio comunale lo scorso febbraio”.

“Ad oggi, purtroppo – spiegano -, oltre ad alcune soluzioni spontanee prese dai cittadini (ad esempio la convenzione con i “Metronotte Piacenza”), non abbiamo visto un cambio di linea: né le telecamere annunciate, nè tantomeno un incremento della presenza delle Forze dell’Ordine nel quartiere”.

“Sempre disponibili a dialogare con chiunque, nel solo interesse civico della Besurica – concludono -, auspichiamo risposte finalmente risolutive, che vadano nella direzione del decoro urbano, dei servizi e della sicurezza, cioè le urgenze della comunità”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.