Quantcast

Borgonovo e Ziano, controlli “antifurto” delle forze dell’ordine

Le forze dell'ordine, dalle 19 alle 24 di martedì 27 dicembre, hanno perlustrato la Val Tidone, comprese le località di Vicobarone, Bellaria e Formello, zone particolarmente colpite dall'azione dei ladri nel corso dell'ultimo mese. 

Polizia e carabinieri insieme per il controllo “antifurto” a Borgonovo e Ziano (Piacenza).

Le forze dell’ordine, dalle 19 alle 24 di martedì 27 dicembre, hanno prelustrato la Val Tidone, comprese le località di Vicobarone, Bellaria e Formello, zone particolarmente colpite dall’azione dei ladri nel corso dell’ultimo mese. 

Complessivamente agenti e militari hanno controllato 42 auto, 50 persone e due esercizi pubblici.

Nel corso del servizio sono state elevate anche tre contavvenzioni al codice strada, nei confronti di altrettanti conducenti. Un guidatore è stato multato per un sorpasso in curva sulla provinciale 412, mentre due patenti sono “saltate” per eccesso di velocità.

Segnalato inoltre un 31enne di Castel San Giovanni, trovato in possesso di  0,5 grammi di marijuana: per il giovane, alla guida della vettura, è scattato anche il ritiro della patente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.