Chiedono soldi per “La Ricerca”. L’associazione: “Non siamo noi”

La Onlus fa sapere "di non avere in corso nessuna iniziativa di questo tipo, e che comunque le rarissime iniziative di raccolta fondi sono sempre legate a eventi pubblici e non avvengono mai attraverso comunicazione telefonica

Più informazioni su

“Chiedono contanti facendo il nostro numero, ma non siamo noi”.

La segnalazione arriva dall’associazione piacentina “La Ricerca”: “In provincia di Piacenza, ma anche nei territori limitrofi in Emilia e Lombardia, sarebbero in corso richieste di contanti per cui verrebbe fornito il numero di telefono de “La Ricerca onlus” (0523.338710)”.

L’associazione fa sapere “di non avere in corso nessuna iniziativa di questo tipo, e che comunque le rarissime iniziative di raccolta fondi sono sempre legate a eventi pubblici e non avvengono mai attraverso comunicazione telefonica e neppure porta-a-porta e tantomeno lasciando come recapito il numero telefonico”.

“La sola iniziativa attualmente in atto – concludono – è la tradizionale distribuzione dei “Pinetti della Vita” fuori dalle chiese di città e provincia e presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Piacenza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.