In Santa Maria di Campagna messe di “guarigione spirituale”

A partire da lunedì 5 dicembre ogni primo lunedì del mese alle ore 21 fino a giugno 2017, il santuario di Santa Maria di Campagna e la Comunità Magnificat del Rinnovamento dello Spirito organizzano le “messe di guarigione spirituale”. 

Più informazioni su

A partire da lunedì 5 dicembre ogni primo lunedì del mese alle ore 21 fino a giugno 2017, il santuario di Santa Maria di Campagna e la Comunità Magnificat del Rinnovamento dello Spirito organizzano le “messe di guarigione spirituale”. “Queste celebrazioni – spiega il francescano padre Secondo Ballati, che presiederà la celebrazione – vogliono essere una preghiera per chiedere a Dio la libertà da tutto ciò che crea difficoltà e dipendenza dentro di noi e non ci permette di vivere da figli di Dio nella gioia e nella pace”.

Nella celebrazione verrà proposta ogni volta una testimonianza per raccontare l’opera di Dio nella vita delle persone. Il 5 dicembre interverrà Monica Fausti, che oggi è responsabile della comunità di consacrate “Tenda di Dio” a Brescia: parlerà del suo percorso di fede che l’ha condotta a superare l’anoressia.

 “Per indicare questa iniziativa – dice ancora padre Ballati – abbiamo usato la parola «spirituale» per far capire che non cerchiamo segni eclatanti e spettacolari per suscitare il miracolismo e che non ci sostituiamo ai medici. Chiediamo una guarigione spirituale, cioè in primo luogo da tutto ciò che riguarda le dipendenze, da quei comportamenti che ci impediscono di fare la volontà di Dio vivendo nella verità e nell’amore per gli altri. La prima guarigione è tornare a Dio con tutto se stessi ritrovando la speranza”.
Durante la messa sarà possibile confessarsi. La serata si concluderà con l’adorazione eucaristica e la preghiera di guarigione. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.