Quantcast

Legge sulle banche popolari incostituzionale, Sforza: “Il governo eviti altri danni”

“L’ordinanza di incostituzionalità del Consiglio di Stato è un atto di accusa a riguardo della legge contro le Popolari. Ora il Governo Gentiloni sa cosa deve fare per evitare altri danni”

Più informazioni su

SFORZA FOGLIANI (Assopopolari): “L’ordinanza di incostituzionalità del Consiglio di Stato è un atto di accusa a riguardo della legge contro le Popolari. Ora il Governo Gentiloni sa cosa deve fare per evitare altri danni” – La nota stampa
 
Il Presidente di Assopopolari, Corrado Sforza Fogliani, ha dichiarato:
 
“Un atto di accusa, preciso ed impietoso, a riguardo della legge contro le Popolari voluta dal passato Governo: questa è l’ordinanza di incostituzionalità depositata oggi dal Consiglio di Stato.

51 pagine serrate che sottolineano a molteplici titoli, concorrenti e pur separatamente validi, i profili di incostituzionalità che caratterizzano una (pretesa) riforma varata per decreto legge, come neanche il fascismo (che pure ce l’aveva con banche che non sono mai state vassalle di alcun potere politico) aveva osato fare nel procedere anch’esso, reiteratamente, contro il credito cooperativo.

Ora, l’attuale Governo sa cosa dovrebbe fare per evitare che l’attacco alle Popolari produca altri danni, e a sostegno di quelle banche di territorio che sono davvero, e tradizionalmente, di aiuto alle piccole e medie aziende, di qualunque settore”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.