Quantcast

Lepis gioca bene ma perde lo scontro diretto con i Diavoli Vicenza

La nona giornata del girone d’andata ha infatti visto la squadra piacentina soccombere a domicilio dei Diavoli Vicenza (6-2 il risultato finale), al termine di un importante e delicato confronto diretto in chiave-salvezza

Più informazioni su

Piacenza, 12 dicembre 2016 – Seconda sconfitta consecutiva per la Lepis Piacenza nella Serie A di hockey in line, dopo la battuta d’arresto rimediata nel penultimo turno di campionato per mano del Monleale.

La nona giornata del girone d’andata ha infatti visto la squadra piacentina soccombere a domicilio dei Diavoli Vicenza (6-2 il risultato finale), al termine di un importante e delicato confronto diretto in chiave-salvezza che ha spinto la formazione veneta verso zone più tranquille di classifica e la Lepis scivolare al penultimo posto davanti ai Mammuth Roma.

Partita subito in salita per la squadra piacentina del Presidente Anna Rondi, costretta ad inseguire già dopo soli sette minuti di gioco a seguito del gol messo segno da Panzetta, abile a finalizzare un break di Raccanelli. Che i Diavoli fossero scesi in campo con il chiaro intento di fare la partita lo si era già capito al 4’, quando il tiro a colpo sicuro di Bortoluzzi era terminato sulla traversa.

Lo svantaggio iniziale non ha però disunito la formazione biancorossa che ha continuato a macinare gioco con qualità e continuità, tanto da pervenire al meritato pareggio al 14”: l’estremo difensore veneto respinge corto un tiro di Cortenova, Vacumba si avventa sul rimbalzo anticipando tutti ed insaccando il gol del momentaneo 1-1.

Con la gara di nuovo in equilibrio, i Diavoli riprendono a macinare gioco come nei minuti iniziai della gara, mostrando una supremazia che viene premiata tre minuti dopo il pareggio con la rete firmata da Raccanelli. Ulteriormente rinvigorita dal ritrovato vantaggio, Vicenza accelera mettendo a segno, prima del riposo, una micidiale doppietta con due goal identici ed in powerplay con Serembe e ancora Raccanelli.

Nel secondo tempo la Lepis scende subito in campo con la giusta determinazione per cercare di recuperare lo svantaggio, ma il tiro di Montanari per il possibile 4-2 termina sulla traversa. La squadra piacentina insiste per cercare di riaprire la partita e al 38′, ancora in power-play, Dell’Antico, da posizione defilata, fa secco Pesavento portando il risultato sul 4-2.

La Lepis insiste ma, sbilanciata in attacco, subisce al 42’ la rete del 5-2, ad opera di Bettello che realizza al termine di un’azione solitaria. Nel finale la squadra di casa aumenta il proprio bottino fissando il risultato sul 6-2 con Battisti che realizza dopo un preciso scambio con il compagno Pezzetta.

DIAVOLI VICENZA – LEPIS PIACENZA: 6-2 (4-1)

Diavoli Vicenza: Pesavento, Pezzetta E, De Lorenzi A, Pozzan F, Bortoluzzi E, Rigoni A, Bettello M, Maran F, Raccanelli M, Serembe P, Raccanelli A, Battisti D, Testa S. All. Corso. Lepis Piacenza: Drago, Zorzet G, Pazzaglia M, Rossetti E, Labo’ L, Podda A, Vumbaca S, Cortenova D, Dell’Antico L, Labò M, Montanari L, Apollonia L, Varasi A. All. Turillo.  

Marcatori: Pezzetta 7’13” , Vumbaca 14’13” , Raccanelli 17’32” , Serembe 23’19” , Raccanelli 24’52” , Dell’Antico 38’46” , Bettello 42’19” , Battisti 48’24” . 

Arbitri: Rigoni di Asiago e Strazzabosco di Cesuna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.