Quantcast

Merce per 1900 euro da Amazon, ma senza pagare. Dipendente denunciato

Non è terminata bene la Vigilia di Natale di un 21enne egiziano, dipendente di Amazon, denunciato dai carabinieri per furto aggravato

Ha terminato il turno di lavoro al magazzino di Castel San Giovanni (Piacenza) ed è uscito da una porta secondaria con addosso nove smartphone, un accendino zippo, uno smartwatch e un orologio dal valore complessivo di 1900 euro.

Non è terminata bene la Vigilia di Natale di un 21enne egiziano, dipendente di Amazon, denunciato dai carabinieri per furto aggravato. Secondo quanto ricostruito dai militari,il giovane, finito il lavoro intorno alle 4 del mattino, ha tolto gli articoli dalle custodie, nascondendoli poi tra i vestiti.

Dopodiché ha preso un’uscita secondaria, ma l’allarme è entrato comunque in funzione. Il 21enne è stato bloccato in attesa dell’arrivo dei militari, che l’hanno perquisito, trovando la merce rubata. Lo straniero, incensurato, è stato quindi deferito a piede libero. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.