Quantcast

Natale con lo scambio, lo swap party al centro Tandem

Il Natale assume sempre più spesso una vesta estremamente consumistica e per aiutare i ragazzi ad uscire dall'ottica dell'acquisto "obbligatorio" saranno coinvolti in un divertente gioco di scambio

Più informazioni su

Swap Party di Natale al centro Tandem di Piacenza

Forse non tutti sanno che una delle finalità dei Centri Educativi è quella di creare cittadini responsabili e futuri adulti con capacità critica. Per realizzare questi obiettivi ogni Centro attua delle proprie strategie e attività che in alcuni casi, come per lo Swap Party di Natale, convergono in un evento comune.

Il Natale assume sempre più spesso una vesta estremamente consumistica e per aiutare i ragazzi ad uscire dall’ottica dell’acquisto “obbligatorio” saranno coinvolti in un divertente gioco di scambio, dove si darà nuova vita e dignità a tanti oggetti dimenticati in un cassetto e  che potranno essere doni simpatici per i fratelli più piccoli, la zia, i genitori, i nonni o il vicino di casa, stimolando nei ragazzi anche il vero valore del dono che non è certo il suo prezzo ma il pensiero e il legame che spinge a farlo.

Come funziona uno Swap party? 
I ragazzi porteranno delle loro cose e riceveranno un biglietto con un numero corrispondente a quante cose potranno scambiare, una volta individuati i doni potranno passare al banchetto  allestito dagli educatori per la confezione regalo .

Il vero donare è quando chi dona è felice come chi riceve, e quando il confine tra donare e ricevere svanisce.

Lo Swap Party di Natale sarà presso il Centro Socio Educativo Tandem martedì 13 dicembre dalle 16,30 alle 18, l’evento è riservato ai ragazzi frequentanti i Centri Educativi territoriali delle Cooperative: Casa del Fanciullo, Eureka ed Oltre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.