Pari in bianco per il Pro Piacenza contro il Tuttocuoio (0-0)

A Pontedera i rossoneri giocano una gara certamente non indimenticabile, subendo in particolare nel primo tempo il gioco dei padroni di casa che si sono resi pericolosi in diverse occasioni con Masia, Shekiladze e Tempesti: bravo e attento Fumagalli a negare il gol

Più informazioni su

Il Pro Piacenza porta a casa un punto nella sfida salvezza contro il Tuttocuoio.

A Pontedera i rossoneri giocano una gara certamente non indimenticabile, subendo in particolare nel primo tempo il gioco dei padroni di casa che si sono resi pericolosi in diverse occasioni con Masia, Shekiladze e Tempesti: bravo e attento Fumagalli a negare il gol.

Meglio il Pro nella seconda frazione, anche se la squadra di Pea non è mai riuscita a rendersi incisiva davanti. Dall’altra parte il Tuttocuoio, senza più la spinta messa in campo nei primi 45′ di gioco ci ha provato con conclusioni dalla distanza.

Un pari che porta le due squadre a quota 18 punti, che valgono l’aggancio al Pontedera. Prossimo impegno per il Pro la sfida casalinga contro la Robur Siena.

IL COMMENTOSul campo sintetico di Pontedera il Pro Piacenza ottiene il punto che voleva riuscendo a mantenere lo 0-0 iniziale grazie ad una prova molto generosa e grazie ad alcune parate prodigiose del proprio portiere Fumagalli.

Dei rossoneri è piaciuto anche lo spirito di sacrificio e l’ammirevole determinazione. Col Cuoiopelli erano in palio punti importantissimi in ottica salvezza in quanto la squadra toscana naviga nelle stesse acque del Pro Piacenza una cui sconfitta avrebbe avuto effetti disastrosi, sulla classifica e sul morale.

Ed allora prendiamo per buono questo risultato (il secondo pareggio consecutivo) anche se la prestazione non è stata esaltante.

In pratica i rossoneri hanno prodotto il loro massimo sforzo all’inizio della ripresa; poi, per il resto hanno subito l’aggressività dei locali la cui superiorità è andata affievolendosi col passare del tempo.

In definitiva una partita in chiaroscuro in attesa che si apra il mercato di gennaio perché questa squadra ha bisogno di rinforzi. Pea, dal canto suo, dovrebbe infonderle maggior coraggio, perché squadre come il Tuttocuoio sono tutt’altro che insuperabili.

Domenica prossima finisce il girone d’andata, dopo di che si potranno tirare i primi bilanci.

Luigi Carini

TUTTOCUOIO – PRO PIACENZA 0-0

TUTTOCUOIO: Nocchi, Mulas (72´ Tiritiello), Picascia, Bachini, Shekiladze, Tempesti, Masia, Caciagli, Frare, Berardi (67´ Pellini), Provenzano (81´ Zenuni). A disposizione: Cappellini, Borghini, Falivena, Merkaj, Siani, Serinelli, Gelli, Imbrenda, Lo Porto.All.: Fiasconi.
PRO PIACENZA: Fumagalli, Calandra, Bini, Sall, Cavalli (68´ Girasole), Aspas, Pesenti, Cardin, Pugliese, Rossini, Musetti (68´ Bazzoffia). A disposizione: Bertozzi, Sane, Martinez, Gomis, Cassani.All.: Pea.

AMMONITI: Bini, Cavalli, Pugliese (PP); Shekiladze, Tiritiello (T)
ANGOLI: 11-1 per il Tuttocuoio
RECUPERO: 1´ pt, 2´ st

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.